menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allarme ozono: superamento della soglia d'attenzione fino al 4 agosto

Il Comune raccomanda alle fasce più deboli di non uscire nelle ore più calde e diffonde alcuni consigli alimentari

Ai sensi del punto 4 del vigente Piano di azione comunale, approvato con D.G. n. 31 del 11.2.2013, per il contenimento degli effetti delle alte concentrazioni di ozono (O3) in atmosfera, il Comune di Trieste informa che, da oggi lunedì 31 luglio ed fino a venerdì 4 agosto compreso, si verificherà nel territorio comunale di Trieste il superamento della soglia di attenzione (120 microgr/mc) di ozono atmosferico.

Si invita pertanto la cittadinanza, in particolare le fasce più sensibili della popolazione (bambini, anziani, chi svolge intensa attività fisica all’aperto, oltre ai soggetti a rischio: asmatici e persone con patologie polmonari e cardiologiche) ad adottare adeguate precauzioni (indicate nella nota dell’Azienda Sanitaria n. 1 Triestina del 3.1.2013, reperibile integralmente anche nella pagina Ambiente del sito del Comune di Trieste) limitando l’esposizione all’ozono atmosferico. 

Tra le precauzioni indicate dall’Azienda Sanitaria n. 1 Triestina si richiama i soggetti a rischio a trascorrere le ore più calde della giornata all’interno delle abitazioni, evitando di svolgere attività fisica all’aperto, in particolare nelle ore più calde e di massima insolazione della giornata. Inoltre è opportuno per tutti adottate  comportamenti atti a ridurre il più possibile l’esposizione all’ozono, ad esempio ventilando gli ambienti domestici nelle ore più fresche della giornata, o cercando di svolgere i lavori pesanti o le attività sportive nelle prime ore della giornata o in serata.

Anche una corretta alimentazione può contribuire a sopportare meglio gli effetti di esposizione all’ozono. Sempre l’Azienda Sanitaria suggerisce infatti per tutti un’alimentazione ricca di antiossidanti con il consumo di vitamina C (contenuta in agrumi, frutta in genere, peperoni, pomodori, verdura a foglia verde), di vitamina E (contenuta in germogli  di grano, di soia, olio crudo di oliva, di soia, di mais, di girasole, fegato, uova e verdure fresche) e di selenio (contenuto in pesce, tonno, molluschi, crusca, legumi).
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Appartamento piccolo? I segreti per farlo sembrare più grande

Alimentazione

Utensili e stampi da forno in silicone: rischi per la salute

social

Il Monviso fotografato da 270 chilometri: la foto è subito virale

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, il Friuli Venezia Giulia rimane in zona gialla

  • Cronaca

    Porto vecchio: variante urbanistica nell'Accordo di programma, sì agli investimenti

  • Cronaca

    Presidente del Consiglio regionale positivo al Covid: "Sto bene"

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

  • Arredare

    Letto con box contenitore: modelli, costi e vantaggi

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento