Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Alluvione, multe ai furgoni dei soccorritori: Rovis interroga il vice sindaco Martini

17.33 - A denunciare il fatto, riporta il consigliere comunale, alcuni tecnici privati

foto di repertorio

«A Trieste danni e disagi, attività artigianali e commerciali del centro e della periferia allagate e impossibilitate a lavorare. Prontamente attiva la "macchina" dei soccorsi, con decine di operatori di tutti gli Enti in strada per gestire l'emergenza. Ma - scrive Paolo Rovis sul suo blog - , a quanto viene segnalato da alcuni tecnici privati, pare che non tutti abbiano avuto la reale percezione delle priorità e alcuni agenti della Polizia Locale avrebbero multato i furgoni in servizio d'urgenza. Sarebbe davvero una beffa incomprensibile. Per saperne di più e avere una puntuale e ufficiale versione dei fatti, ho presentato l'interrogazione urgente».

13ott14. Consiglio Comunale sul Politeama Rossetti - Paolo RovisA essere stata interpellata dal consigliere del Nuovo centro destra è stata la vice sindaco Fabiana Martini, che ha le deleghe alla Polizia Locale. L'interrogazione di Rovis presenta quattro domande: se quanto riportato corrisponde alla realtà dei fatti; in caso affermativo, se con tutta la città allagata e bloccata si considera una priorità sanzionare mezzi tecnici intervenuti con urgenza per riparare danni; orari, luoghi, importi e numero di multe irrogate per la fattispecie descritta; eventuali provvedimenti che si intendono attuare a favore di coloro che sono intervenuti con urgenza per fare il proprio lavoro e sono stati sanzionati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alluvione, multe ai furgoni dei soccorritori: Rovis interroga il vice sindaco Martini

TriestePrima è in caricamento