Altri 400 Cuccioli Provenienti dall'Est Sequestrati Stanotte a Palmanova; E' ora di Punire con Durezza questi Barbari Delinquenti

Ci risiamo, questa notte a Palmanova il corpo forestale del Friuli Venezia Giulia ha sequestrato 400 cuccioli di cani, di diverse razze pregiate, trasportati illegalmente in Italia dall'Europa dell'Est. Alle quattro del mattino sono stati fermati...

Ci risiamo, questa notte a Palmanova il corpo forestale del Friuli Venezia Giulia ha sequestrato 400 cuccioli di cani, di diverse razze pregiate, trasportati illegalmente in Italia dall'Europa dell'Est.

Alle quattro del mattino sono stati fermati i due furgoni che trasportavano in condizioni tutt'altro che umane i poveri cagnolini. Questi sono risultati malnutriti e disidratati. Sette di loro purtroppo sono morti. Gli altri sono stati affidati a vari canili regionali.

La redazione di Triesteprima.it spera che le pratiche di affidamento, dopo le polemiche sorte nell'ultimo caso, siano al massimo trasparenti e seguano "per tutti" l'iter previsto.

Altresì auspica davvero che questi, soliti, beceri delinquenti che continuano questo vergognoso traffico, siano finalmente puniti con giustizia esemplare!

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura ad induzione: vantaggi, svantaggi, costi e consumi

  • Terribile schianto in strada per Basovizza, motociclista di 57 anni perde la vita

  • Vigile del fuoco con la passione per i motori perde la vita in un terribile incidente

  • Tragedia in un fondo edile di via D'Alviano: muore schiacciato da un camion in manovra

  • Investita sulle strisce: 55enne in rianimazione

  • Tragedia nelle acque di Brindisi, morto giovane sub di Trieste

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento