menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di Giovanni Montenero

foto di Giovanni Montenero

Ambasciatore d'Ungheria Kovacs a Trieste: «Una città storica, d'arte, bellissima. Un piacere conoscerla»

L'ambasciatore Adam Zoltan Kovacs accompagnato dalla console onoraria Anna Illy ah incontrato il sindaco Roberto Dipiazza e la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani

«Trieste è una città storica, d'arte, bellissima, curata nei suoi dettagli. Si vede la mano di una persona che cura i particolari e ama la propria città.È stato un piacere conoscerla». È questo il messaggio che l'ambasciatore d'Ungheria a Roma Adam Zoltan Kovacs ha scritto nel libro d'oro del Comune al temine dell'incontro con il sindaco Roberto Dipiazza, svoltosi ieri pomeriggio (lunedì 30 ottobre) nel salotto azzurro del palazzo municipale.
L'alto diplomatico, accompagnato dalla console onoraria Anna Illy, si è intrattenuto cordialmente con il sindaco Dipiazza, che ha sottolineato e messo in evidenza le principali caratteristiche e potenzialità della nostra città, evidenziando soprattutto le nuove prospettive di rilancio che passano per il recupero e la valorizzazione dei 65 ettari del Porto Vecchio, ma anche attraverso il forte rilancio di una portualità sempre più integrata e allo sviluppo della ricerca scientifica e tecnologica.

Ricordando la storia e la cultura della città, la sua multiculturalità e multireligiosità, il sindaco Dipiazza ha evidenziato come, proprio dopo la sdemanilizzazione del Porto Vecchio e il suo passaggio al Comune, attorno a Trieste si sia venuto a creare un nuovo crescente interesse a livello internazionale.
Ambasciatore straordinario e plenipotenziario in Italia dal luglio di quest'anno, Kovacs ha operato anche al Ministero per gli Affari Esteri e del Commercio, come sottosegretario aggiunto per la cooperazione internazionale ed è stato inoltre direttore di dipartimento del Ministero per lo Sviluppo rurale.
Al termine della visita di presentazione il sindaco ha consegnato all'ambasciatore Kovacs il “crest” ufficiale del Comune di Trieste.

Il grande interesse di Budapest per il porto di Trieste, anche a seguito delle recente missione in terra magiara del presidente dell'Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico Orientale, Zeno D'agostino, e la collaborazione per far rientrare il Friuli Venezia Giulia nel corridoio ferroviario europeo per il trasporto merci "Amber", che unisce oltre all'Ungheria anche Polonia, Slovacchia e Slovenia .
Questi alcuni dei temi affrontati invece nel corso dell'incontro dell'ambasciatore con la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani. Per l'occasione Kovacs ha annunciato il conferimento di un riconoscimento speciale al console onorario d'Ungheria a Trieste, Anna Illy, per i suoi 18 anni di rappresentanza dello stato magiaro.
La presidente, sottolineando le comuni radici storiche che uniscono la regione a Budapest, ha rimarcato, oltre al trend positivo del porto di Trieste, anche un complessivo rilancio dell'economia regionale che si è registrato in questi ultimi anni: in particolare nei settori dell'agroalimentare, del mobile e della cantieristica. Tutte aree di mercato che hanno segnato una netta ripresa dell'export del Friuli Venezia Giulia.

Da parte sua l'ambasciatore ha evidenziato come anche l'Ungheria abbia compiuto un suo percorso di sviluppo che la porta oggi ad avere un saldo commerciale con l'estero di oltre 10 miliardi di euro. In quest'ottica la regione, vista la vicinanza geografica, rappresenta un partner naturale per un'economia in crescita come quella magiara.
Infine, per quel che riguarda il porto di Trieste, l'ambasciatore ha testimoniato l'attenzione da parte ungherese per l'attività di rilancio compiuta in questi anni dal presidente D'Agostino, il quale lo scorso mese di settembre si è recato in Ungheria per presentare agli operatori economici locali le opportunità offerte dallo scalo regionale.

AMB UNGHERIA 1-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia sfiorata a Opicina: auto si cappotta nella notte

  • Cronaca

    Il Covid rialza la testa in Fvg, soprattutto tra i giovanissimi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento