menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ambientalisti: " Rivedere il Piano Regolatore"

Per le associazioni ambientalistiche triestine va rivisto il piano regolatore (PRGC) della citta' ispirandosi ''a rigorosi e avanzati criteri di tutela del territorio e del paesaggio''. Necessario per Wwf, Legambinete, Italia Nostra e Triestebella...

Per le associazioni ambientalistiche triestine va rivisto il piano regolatore (PRGC) della citta' ispirandosi ''a rigorosi e avanzati criteri di tutela del territorio e del paesaggio''.

Necessario per Wwf, Legambinete, Italia Nostra e Triestebella, ''bloccare il dissennato consumo su suolo agricolo e naturale, promuovere il riuso del patrimonio edilizio esistente, migliorare la qualita' della vita urbana e tutelare gli edifici di pregio storico e monumentale.
Nessun Prgc proposto o approvato negli anni scorsi a Trieste, ricordano le associazioni, ''corrisponde a questi obiettivi''. Un incontro con il sindaco, richiesto dalle associazioni ambientaliste, si terra' dopodomani 30 giugno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento