Cronaca

Ammassati in auto e destinati al combattimento: salvati 16 cagnolini a Gorizia

Un cittadino ha segnalato un'auto sospetta in via Gorizia: all'interno i cuccioli di razza amstaff provenienti dalla Francia, fino a cinque in una gabbia, ora sequestrati da Polizia e Forestale. Sono stati affidati al rifugio "La cuccia" di Staranzano. Nell'articolo le istruzioni per adottarli

Un amstaff adulto (foto di repertorio)

Sequestrati a Gorizia 16 cagnolini di razza Amstaff, ammassati in un'auto e probabilmente destinati ai combattimenti clandestini: un'operazione congiunta della Polizia di Stato e del Corpo Forestale Regionale FVG. La notizia, riporta Rai Fvg nel suo telegiornale è di un mese fa ma è stata resa nota solo ora. Il sequestro è avvenuto in via Gorizia, dove un cittadino ha segnalato un'auto sospetta, con targa macedone, lontano dal parcheggio di un distributore.

L'auto era guidata da un uomo di origine serba, che arrivava dalla Francia e stava rientrando nel paese con i cani stipati in alcuni trasportini in condizioni disumane, tanto che in una gabbia sono stati trovati ben cinque cuccioli. Ora gli animali sono stati affidati al rifugio "La cuccia" di Staranzano e la magistratura ha dato il via libera agli affidi. Chi è interessato può presentare richiesta contattando il rifugio all'indirizzo info@lacucciamonfalcone.it.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ammassati in auto e destinati al combattimento: salvati 16 cagnolini a Gorizia

TriestePrima è in caricamento