menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Amministrative, elettori "fisicamente impediti": le modalità rilascio dei certificati

Ci si dovrà presentare alla visita medica munita di documento di identità in corso di validità, certificato elettorale e documentazione sanitaria relativa all'invalidità per cui richiede il certificato

La persona interessata ad ottenere i certificati medici per elettori fisicamente impediti e non deambulanti dovrà presentarsi alla visita medica munita di documento di identità in corso di validità, certificato elettorale e documentazione sanitaria relativa all'invalidità per cui richiede il certificato, presso la segreteria della Struttura Accertamenti Clinici di Medicina Legale di via del Farneto 3 - 3° piano - stanza 323, da lunedì 30 maggio a mercoledì 1° giugno e da venerdì 3 giugno a sabato 4 giugno 2016 dalle 8:00 alle 10:00.
In caso di ballottaggio anche da lunedì 13 giugno a sabato 18 giugno, sempre dalle 8:00 alle 10:00.

Si ricorda che il certificato può essere poi registrato all'Ufficio Elettorale del Comune di residenza per dare diritto, mediante apposizione di apposita dicitura sulla scheda elettorale, alla fruizione delle facilitazioni per gli elettori fisicamente impediti senza bisogno di ulteriori visite mediche.

Certificato medico per voto a domicilio

La possibilità del voto a domicilio è prevista dalla normativa vigente anche pe gli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l’allontanamento dell’abitazione risulti impossibile, anche con l’ausili dei servizi istituiti dai comuni per l’accompagnamento degli elettori disabili ai seggi elettorali.

La norma prevede che le condizioni di salute in questione siano certificate da un medico designato dall’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste (ASUITs).

L’ASUITS ha individuato in primo luogo i medici operanti nei servizi medico legali come i medici competenti per la certificazione. Se il numero delle richieste dovesse risultare particolarmente rilevante, l’ASUITs è riservata la facoltà di affidare anche ad altri sanitari tale compito.

Il certificato viene rilasciato previa visita domiciliare. Per ottenerla è necessaria l’impegnativa del proprio MMG, sul quale devono essere specificate le gravissime infermità, per le quali si richiede la prestazione (quale quesito diagnostico) e la necessità di visita domiciliare (con dizione visita medico legale domiciliare per L. 46/09). Naturalmente, ferma restando la responsabilità del medico legale per la certificazione di intrasportabilità al seggio elettorale, il MMG deve formulare le richieste solamente per i casi, nei quali sussistano ragionevoli presupposti per l’impossibilità del paziente di recarsi al seggio elettorale, anche utilizzando mezzi di soccorso. Ciò è importante per evitare troppe richieste inappropriate, che rendano di fatto impossibile una certificazione in tempi rapidi dei casi invece veramente meritevoli.

La prestazione (visita e certificato) è gratuita e deve essere prenotata, mediante presentazione dell’impegnativa del Medico di Medicina Generale, nella quale siano specificate le gravissime infermità, per le quali si richiede la prestazione medesima (quale quesito diagnostico) e la necessità di visita domiciliare (con dizione "visita medico legale domiciliare per L.46/09). Naturalmente, ferma restando la responsabilità del medico legale per la certificazione di intrasportabilità al seggio elettorale, il MMG deve formulare solamente le richieste per i casi, nei quali sussistano ragionevoli presupposti per l'impossibilità del paziente di recarsi al seggio elettorale, anche utilizzando mezzi di soccorso. Un tanto al fine di evitare un eccesso di richieste inappropriate, che renda di fatto impossibile una certificazione in temi rapidi dei casi veramente meritevoli.

La prestazione è gratuita e deve essere prenotata, mediante presentazione dell'impegnativa del MMG, presso la Segreteria della Struttura Complessa Accertamenti Clinici di Medicina Legale in via del Farneto 3 – 3° piano – stanza 323, entro il 16 maggio p.v. dalle 9:00 alle 11:00.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Report Iss, Riccardi: "In Fvg dati da zona gialla"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento