rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Anche la Protezione Civile di Trieste nelle Zone Terremotate dell'Emilia

Nella serata di domenica scorsa alcuni volontari del gruppo Comunale della Protezione Civile di Trieste sono partiti alla volta delle zone dell’Emilia colpite nel primo mattino di quel giorno dal terremoto.Dopo la richiesta di attivazione arrivata...

Nella serata di domenica scorsa alcuni volontari del gruppo Comunale della Protezione Civile di Trieste sono partiti alla volta delle zone dell'Emilia colpite nel primo mattino di quel giorno dal terremoto.
Dopo la richiesta di attivazione arrivata poco prima delle 18 i volontari hanno raggiunto la sala Operativa regionale di Palmanova da dove successivamente è partita la colonna mobile regionale.
La squadra di Trieste ha messo in campo un fuoristrada un furgone per il trasporto di persone e materiali: tre gruppi elettrogeni di varia potenza e sistemi illuminanti di ultima generazione.
I volontari del Comune insieme agli altri colleghi della nostra Regione sono giunti a Mirandola, in provincia di Modena, dove stanno procedendo all'allestimento di una tendopoli per accogliere i cittadini che non possono far rientro nelle proprie case. Inoltre, nella giornata di lunedì la Sala Operativa Regionale della PC ha allertato un altro gruppo di volontari del nostro Comune al fine di permettere le operazioni di carico dei materiali stoccati presso il Centro Assistenza e Primo intervento del Ministero dell'Interno, gestito dalla Prefettura di Trieste.
All'operazione hanno partecipato nove volontari che hanno permesso la spedizione in Emilia Romagna di 550 kit di biancheria da letto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche la Protezione Civile di Trieste nelle Zone Terremotate dell'Emilia

TriestePrima è in caricamento