rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Anteprima di Pedonalizzazione del Centro di Trieste dal 21 al 24 dicembre

Prove "natalizie" in vista nuovo piano del traffico. Appuntamenti musicali in viale XX Settembre a cura del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia Dopo l’approvazione in Consiglio Comunale del Nuovo Piano del Traffico, l’amministrazione sta...

Prove "natalizie" in vista nuovo piano del traffico. Appuntamenti musicali in viale XX Settembre a cura del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia

Dopo l'approvazione in Consiglio Comunale del Nuovo Piano del Traffico, l'amministrazione sta operando attivamente su più fronti, per dare attuazione ai contenuti del suddetto strumento di pianificazione, con particolare attenzione alla mobilità sostenibile. Ne ha parlato stamane in Municipio, nell'ambito di una conferenza stampa, l'assessore alla Pianificazione Urbana e Mobilità e Traffico Elena Marchigiani. Presenti anche il funzionario di Area Silvia Fonzari e per il Politeama Rossetti, Luciano Pasini, direttore della Scuola "Starts Lab"- i cui giovani allievi saranno protagonisti degli eventi musicali in programma nel periodo natalizio -.

«Relativamente all'attuazione delle aree pedonali previste al PGTU - ha spiegato l'assessore Marchigiani - l'Amministrazione Comunale si è attivata con Acegas ApS per coordinare gli interventi di sostituzione della rete gas in ghisa grigia e quelli di riqualificazione della via XXX Ottobre e aree limitrofe. Allo stato attuale, su alcuni isolati della direttrice di via XXX Ottobre, sono in corso di esecuzione i lavori sui sottoservizi per conto di Acegas ApS, che saranno ultimati entro venerdì 20 dicembre, in previsione delle chiusure Natalizie delle aree di futura pedonalizzazione per l'attuazione del PGTU. Agli inizi del prossimo anno Acegas ApS porterà a completamento i suddetti lavori relativamente alle aree limitrofe alla via XXX Ottobre, successivamente ai quali il Comune procederà con eventuali interventi di ripristino dei marciapiedi (in analogia a quanto avviene nella zona dell'ospedale), e a cui seguirà l'istituzione delle aree ad elevata valenza pedonale secondo quanto previsto dal PGTU. Discorso analogo può essere fatto per la zona di via Settefontane, che è stata oggetto da parte di Acegas ApS, di un intervento di riasfaltatura della durata complessiva di due giorni, a completamento di precedenti lavori di sostituzione della ghisa grigia. Questo primo intervento ha interessato la Piazza Perugino e la via Gregorutti; nei primi mesi del prossimo anno i lavori proseguiranno lungo la via Settefontane, in previsione dell'attuazione delle pedonalizzazioni previste dal Nuovo Piano del Traffico Urbano in particolare per il tratto compreso tra Largo Sonnino e via Manzoni»

Infine - ha aggiunto Marchigiani - sempre nell'ambito delle previsioni del PGTU per quanto riguarda la mobilità pedonale, l'Amministrazione Comunale ha pensato per il periodo natalizio di offrire alcune "anteprime di pedonalizzazione". Questa tipologia di eventi ha già trovato l'apprezzamento della cittadinanza e degli operatori economici in occasione di alcune precedenti prove realizzate nel corso del 2012 e 2013. Un'iniziativa che ha come obiettivo principale la sperimentazione relativa alla pedonalizzazione di via Mazzini, e che prevede dalle 15.00 di sabato 21 dicembre alle 20.00 di martedì 24 dicembre la chiusura al traffico veicolare delle seguenti zone: via della Sorgente; via delle Erbette; via Foschiatti (tra Piazza Ospedale e via Fonderia); viale XX Settembre (solo direzione a salire verso il Giulia) tra via Rossetti e via Zovenzoni; via XXX Ottobre tra via Lavatoio e via Valdirivo e tra Piazza Sant'Antonio e via Machiavelli; via Torre Bianca tra via San Lazzaro e via della Zonta; e nei pomeriggi di sabato 21, lunedì 23 e martedì 24 dicembre dalle 15.00 alle 20.00 e nella giornata di domenica 22 dicembre dalle 10.00 alle 20.00 la chiusura al traffico veicolare privato delle seguenti zone: Corso Italia; via Imbriani; via Roma tra via Genova e Corso Italia; via del Canale Piccolo; piazza della Borsa (tra via Cassa di Risparmio e via Roma); piazza Tommaseo tra le rive e via del Canale Piccolo.

Aree che saranno percorse esclusivamente dai mezzi del TPL, dai TAXI e dei veicoli al servizio di persone con capacità di deambulazione impedita o sensibilmente ridotta in possesso del contrassegno (D.P.R. 30.07.2012 n. 151).

La via Mazzini, nel tratto compreso tra Piazza Goldoni e via Roma, sarà completamente chiusa al traffico veicolare privato e pubblico. Il servizio di trasporto pubblico subirà delle variazioni: alcune linee avranno le corse limitate ed quelle che normalmente transitano sulla via Mazzini, risaliranno lungo il Corso Italia e scenderanno lungo la via Valdirivo. Per maggiori dettagli si rimanda allo schema allegato.

In tale contesto, per agevolare i cittadini nei loro acquisti e impegni, il parcheggio di Saba Italia ubicato in via Pietà offrirà dal 21 al 24 dicembre 2013 una tariffa forfettaria massima nella fascia oraria dalle 14 alle 20 di soli euro 4,00 (purché la durata della sosta sia di almeno tre ore).

Per quanto riguarda l'incremento della mobilità ciclabile - ha detto Marchigiani - gli uffici pubblicheranno entro una decina di giorni, un avviso pubblico (di cui si allega una bozza) per la collocazione di portabiciclette sul territorio comunale a cura di soggetti privati/pubblici interessati all'iniziativa, finalizzata a promuovere una partecipazione attiva alla riqualificazione urbana degli spazi pubblici stradali ed alla promozione della mobilità ciclabile sul territorio comunale.

Le postazioni e il modello sono stati scelti tenendo conto di molteplici aspetti: esigenze di pianificazione della mobilità ciclabile, in termini di fruibilità delle postazioni in relazione alla vicinanza di luoghi di interesse pubblico, caratteristiche funzionali del manufatto (la tipologia è stata condivisa con le principali associazioni di ciclisti), caratteristiche geometriche e tipologiche del manufatto in rapporto al contesto di ubicazione (la tipologia è stata autorizzata dalla Soprintendenza), siti di installazione in relazione ai vincoli paesaggistico/monumentali vigenti sul territorio (le collocazioni sono state autorizzate dalla competente Soprintendenza).

Un'anticipazione di questa iniziativa si concretizzerà a breve nei pressi dell'Ospedale Maggiore grazie al contributo dell'Azienda Ospedaliera che, nell'ambito delle opere di completamento esterne alla nuova sede del pronto soccorso del comprensorio ospedaliero e di adeguamento dei marciapiedi di via Gatteri e via Stuparich, fornirà quattro portabiciclette. Tali 'stalli' saranno installati dal Comune di Trieste, che sta attualmente intervenendo con opere di riqualificazione dei marciapiedi nelle aree limitrofe all'Ospedale che saranno interessate dalle future pedonalizzazioni relative al PGTU (quali ad esempio, via Crispi, via San Zaccaria, via Nordio e via Toro).

Questi interventi che sono in corso di attuazione da parte dell'Amministrazione Comunale, sinergicamente a quelli in fase di realizzazione da parte dell'Azienda Ospedaliera, vogliono favorire la mobilità dell'utenza debole e la fruibilità degli spazi pubblici, nell'area circostante il polo ospedaliero, luogo di interesse pubblico.

Inoltre, durante queste giornate di festa, anche il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia darà un contributo alle iniziative organizzate dal Comune di Trieste per la prova di pedonalizzazione del tratto di Viale XX Settembre antistante al Politeama Rossetti: per le giornate di sabato 21 (dalle ore 17.30 alle 18.30), domenica 22 (dalle ore 17.45 alle 18.45), lunedì 23 (dalle ore 17.30 alle 18.30) e martedì 24 (dalle ore 12 alle 13) dicembre saranno organizzati, nello spazio antistante il Caffè Rossetti (in caso di maltempo, si terranno all'interno del Caffè) alcuni momenti musicali e spettacolari legati alle atmosfere del Natale: ne saranno protagonisti i giovani allievi della Scuola "Starts Lab"- diretta da Luciano Pasini - che da alcuni anni opera in collaborazione con lo Stabile regionale.

I ragazzi - di un'età che va dagli 8 ai 16 anni - proporranno alcuni canti di Natale e altri brani tratti dal loro repertorio. I ragazzi di Starts Lab sono già noti e apprezzati dal pubblico triestino: nell'ultimo anno hanno partecipato alla trasmissione rai "I nostri angeli", il loro spettacolo "20.000 leghe sotto i mari"- prodotto dallo Stabile regionale - è stato inserito nella prestigiosa cornice di Next, e una sezione del coro è stata applaudita nello spettacolo d'apertura della stagione "Magazzino 18". In questa occasione proporranno brani dalla tradizione di Natale, dal loro ultimo spettacolo "20.000 leghe sotto i mari" e anche di musica leggera (come We are the world), a ciò si aggiungeranno alcuni brani di solisti.

A corredo di questi momenti lo Stabile sta organizzando alcune sorprese al momento ancora in via di definizione in cui intende coinvolgere alcuni degli artisti in cartellone in quel periodo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anteprima di Pedonalizzazione del Centro di Trieste dal 21 al 24 dicembre

TriestePrima è in caricamento