Cronaca

Antonio Paoletti è vicepresidente di 50&Più nazionale

Paoletti: "Una delle priorità del mio impegno sarà quello di valorizzare in misura sempre maggiore quelle attività legate al welfare e ai servizi a vantaggio delle fasce più deboli e degli anziani"

Antonio Paoletti, presidente della Confcommercio di Trieste, è stato chiamato per il prossimo quinquennio alla vicepresidenza nazionale con la delega piena da parte del presidente Carlo Sangalli a tutte le funzioni presidenziali previste dallo Statuto, del Patronato 50&PiùEnasco. Nella stessa giornata le assemblee delle società Caf 50&Più Srl e 50&Più Servizi Srl hanno inoltre nominato Antonio Paoletti presidente dei rispettivi consigli di amministrazione.

L’istituto 50&PiùEnasco e le due società Caf 50&Più Srl e 50&Più Servizi Srl sono l’espressione dell’impegno sociale del “Sistema 50&Più” sul territorio e nei servizi di prossimità. Tra servizi fiscali e assistenza ai cittadini nei confronti degli enti previdenziali ed assistenziali, i loro uffici erogano oltre un milione di prestazioni l’anno. In particolare, in questa fase difficile del Paese per la pandemia da Coronavirus, hanno avuto un grande ruolo per le domande di accesso ai bonus previsti dal Governo. "Una delle priorità del mio impegno – ha spiegato Paoletti – sarà quello di valorizzare in misura sempre maggiore quelle attività legate al welfare e ai servizi a vantaggio delle fasce più deboli e degli anziani che, specie negli attuali tempi di crisi economica ed occupazionale, concorrono in misura spesso fondamentale al sostentamento di interi nuclei familiari".

Gli uffici di Caf e Patronato coprono tutta l’Italia con oltre 400 sedi territoriali, mentre all’estero 50&PiùEnasco conferma la sua presenza con 25 sedi in 10 Paesi: Argentina, Australia, Belgio, Brasile, Canada, Germania, Spagna, Svizzera, Stati Uniti e Uruguay. Le attività dell’organizzazione includono anche la cultura, i viaggi, il turismo e il volontariato, sono assicurate da una articolata struttura che complessivamente, nelle 3 realtà, supera le 700 unità. La 50&Più Enasco, Istituto di Patronato e Assistenza Sociale, sorto nel 1967 all’interno del Sistema di Confcommercio, conta ad oggi oltre 320mila associati e svolge prevalentemente attività di assistenza e consulenza gratuita, di carattere fiscale, previdenziale, in materia di diritti civili e in altri settori, a beneficio di tutti cittadini, ma con particolare attenzione per gli imprenditori in quiescenza del terziario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antonio Paoletti è vicepresidente di 50&Più nazionale

TriestePrima è in caricamento