menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Attività, giochi ed escursioni per gli anziani, al via il progetto della Provincia “Argento Vivo 2015”

La Presidente della Provincia di Trieste, Maria Teresa Bassa Poropat, e l’assessore provinciale alle Politiche sociali Roberta Tarlao, hanno presentato “Argento Vivo 2015. Non ti scordar di me. Emozioni da ri-vivere”, il  progetto di socializzazione dedicato agli anziani ospiti delle case di riposo

La Presidente della Provincia di Trieste, Maria Teresa Bassa Poropat,  e l’assessore provinciale alle Politiche sociali Roberta Tarlao, hanno presentato “Argento Vivo 2015. Non ti scordar di me. Emozioni da ri-vivere”, il  progetto di socializzazione dedicato agli anziani ospiti delle case di riposo o segnalati dai servizi sociali e sanitari perché a rischio di isolamento.

“Con Argento vivo, nato nel 2009 per volontà di questa amministrazione, abbiamo dato vita  ad un contenitore di eventi – ha detto Bassa Poropat – che ha di fatto ampliato le possibilità per le persone meno giovani di uscire, stare in compagnia, confrontarsi con ragazzi e giovani,assistere a spettacoli teatrali, musicali, partecipare a intrattenimenti culturali e a incontri di festa e svago. Il progetto che intende favorire l’inclusione sociale degli anziani che non si vedono, promuovendo attivamente la loro partecipazione  alla vita sociale e culturale della città e del territorio”.

“Argento Vivo dal 2009 ad oggi ha registrato notevoli adesioni – ha aggiunto Roberta Tarlao – riuscendo a coinvolgere oltre 5.100 anziani. Al progetto hanno aderito 28 associazioni di settore e collaborato una cinquantina di volontari, tra i quali tanti giovani”. L’edizione 2015, curata dalla cooperativa Amico, si pone come obiettivo far “vivere e ri-vivere” ai partecipanti le emozioni della vita sociale e culturale attraverso un calendario ricco di appuntamenti che diventano uno stimolo  per uscire dall’isolamento e dalla solitudine. In sei mesi, nell’arco temporale ottobre-marzo, vengono proposti venti eventi, tra visite a luoghi e mostre presenti sul territorio, feste e pomeriggi al teatro, sfide culinarie, colazioni e degustazioni, gare canore.

Alcuni eventi sono stati organizzati per consentire agli anziani di visitare i luoghi legati alle loro origini,  anche  nella vicina Istria come Isola e Pirano, o sul mare come Grado e Santa Croce.

Ecco nel dettaglio il calendario di appuntamenti

Ottobre
Portopiccolo, visita alla nuova struttura realizzata a Sistiana con colazione
Il Gusto di una città – Trieste capitale del caffè, visita al Salone degli Incanti
Gorizia, al Castello: 1915 L’esercito marciava e la grande lubianska
Selfie, Happy hour al SottoSopra ragazzi e anziani fanno Selfie per un poster

Novembre

Cioccolatiamo, mostra mercato dedicata alla cioccolata – Piazza Sant’Antonio
Moscato e Tartufo – Giornate del tartufo in Istria e Slovenia, in agriturismo
Argento Vivo Master chef, squadre miste (anziani/giovani) si sfidano ai fornelli con piatti tipici (SottoSopra)

Dicembre

X Factor, gara musicale: gli anziani cantano e i giovani formano la giuria (musica e buffet - SottoSopra)
Palmanova “Strumenti e macchine artificiose per costruire la fortezza di Palma" mostra in piazza, thè e pasticcini
Più o meno positivi partecipazione con i ragazzi a una delle manifestazioni organizzate dal progetto

Gennaio

Auguri 2016 grande festa per l’anno nuovo: balli e brindisi
Pirano – Le Giornate Europee del Patrimonio Culturale, la cittadina medievale di Giuseppe Tartini – musica e caffè sul porto
Teatro, pomeriggio al teatro dialettale

Febbraio

Le perle del nostro dialetto,   i termini dei giovani di ieri e di quelli di oggi; frittole e crostoli – SottoSopra
Isola d’Istria, a zonzo nella cittadina fondata dai profughi di Aquileia
Museo Istriano, visita all’IRCI e movida in via Torino

Marzo

Primo mare, passeggiata a Grado e rebechin in Porto Vecchio
Il nostro viaggio, gita fuori provincia progettata e organizzata dagli studenti del Sandrinelli
Santa Croce, racconti sulla pesca del tonno
Conferenza semiseria, stampa, istituzioni e spettacolo

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Fvg resta in zona arancione

  • Cronaca

    Covid: quasi 5 mila controlli nell'ultima settimana, 37 le sanzioni

  • Cronaca

    In giro con coltello a serramanico: denunciato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento