Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

Appello di Cosolini a Lupi: «Urgente la nomina dei nuovi vertici del Porto di Trieste»

Seconda lettera che il sindaco scrive al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti: «Passato molto tempo, ormai più di tre mesi, dall'inizio della procedura, cui abbiamo concorso con candidature di adeguato profilo, ma lo faccio soprattutto perché non si può più perdere tempo prezioso per quella che è la realtà economica più importante del nostro territorio»

«La settimana che si chiude non era forse la migliore per attendersi la nomina del nuovo vertice dell’Autorità Portuale - scrive il sindaco di Trieste Roberto Cosolini al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi -. È evidente che l’elezione del Presidente della Repubblica abbia monopolizzato l’attenzione dei più alti esponenti politici e istituzionale fra i quali il Ministro Lupi. La nomina però è allo stato attuale urgente e irrinviabile. Mi appello perciò al Ministro Lupi affinché non passi ulteriore tempo e la prossima settimana questa vicenda si concluda. Lo faccio da un lato perché è passato molto tempo, ormai più di tre mesi, dall’inizio della procedura, cui abbiamo concorso con candidature di adeguato profilo, ma lo faccio soprattutto perché non si può più perdere tempo prezioso per quella che è la realtà economica più importante del nostro territorio: lo stallo determinato da un Presidente in prorogatio, e quindi ormai in ordinaria amministrazione, dall’assenza del Segretario generale e da una struttura operativa ampiamente da rivedere e completare non può più proseguire».

«Incombono infatti questioni urgenti e importanti - sottolinea Cosolini -: dall'attuazione dell’Accordo di programma sull’area di Servola, all’avvio del lavoro congiunto con Comune e Regione per definire le aree in Porto Vecchio che rimarranno demanio portuale e le soluzioni più opportune per il trasferimento del regime di Punto Franco, fino ai tanti nodi da sciogliere per migliorare la capacità del nostro porto di intercettare i traffici».

«Istituzioni, categorie imprenditoriali e forze sociali, la città tutta, attendono da tempo una svolta positiva. Il tempo ormai è più che prezioso - conclude il sindaco -, ritengo perciò che dal Governo, nella misura in cui ha messo la ripresa economica in cima ai suoi obiettivi, sia giusto attendersi una nomina immediata che ci consenta da subito quell'indispensabile lavoro di squadra per lo sviluppo del porto di Trieste e per tutta la nostra economia».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appello di Cosolini a Lupi: «Urgente la nomina dei nuovi vertici del Porto di Trieste»
TriestePrima è in caricamento