Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Agenti uccisi: approvato lo stanziamento di 200mila euro per le famiglie di Pierluigi e Matteo

La Regione erogherà a breve il contributo alle famiglie degli agenti che hanno perso la vita durante la drammatica sparatoria avvenuta lo scorso mese alla Questura di Trieste.Fedriga: "Nessuna somma potrà mai restituire Matteo e Pierluigi alle proprie famiglie"

Gli agenti Matteo Demenego e Pierluigi Rotta

La Regione erogherà a breve il contributo alle famiglie degli agenti Matteo Demenego e Pierluigi Rotta, che hanno perso la vita durante la drammatica sparatoria avvenuta lo scorso mese alla Questura di Trieste.

A fare l'annuncio è stato il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, dopo l'approvazione da parte della Giunta regionale della delibera che assegna complessivamente 200mila euro ai familiari dei poliziotti uccisi, suddivisi in 50mila euro per ciascun genitore.

Fedriga ha spiegato che «nessuna somma potrà mai restituire Matteo e Pierluigi alle proprie famiglie, ma attraverso questo contributo la Regione vuole dimostrare che tutta la comunità regionale non dimentica il sacrificio di questi giovani ed è vicina, non solo simbolicamente, ai loro congiunti».

Il governatore ha rimarcato come questo sia stato possibile «grazie a un provvedimento straordinario sostenuto in maniera trasversale. Si tratta di un'importante dimostrazione delle volontà di riconoscere il valore di questi giovani agenti che hanno sacrificato le proprie esistenze per garantire la legalità e la sicurezza ai cittadini. Ribadiamo così - ha concluso Fedriga - anche la grande considerazione e vicinanza della popolazione del Friuli Venezia Giulia alle Forze dell'Ordine, alle donne e agli uomini che vi prestano servizio».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agenti uccisi: approvato lo stanziamento di 200mila euro per le famiglie di Pierluigi e Matteo

TriestePrima è in caricamento