Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Apre lo sportello di aiuto gratuito per Italiani in difficoltà, un'iniziativa di Fdi

Giacomelli: «La difficoltà degli italiani non fa notizia ma spesso è drammatica. La politica non si fa solo nei consigli e nelle aule, ma anche con il volontariato e nei rioni»

Lunedì 11 settembre riaprirà lo Sportello di aiuto gratuito per gli Italiani in difficoltà di Fratelli d'Italia Trieste in Via Rismondo 4/A, piano strada. Lo sportello sarà aperto dal lunedì a venerdì con vari orari per rispondere alle differenti esigenze: il lunedì dalle 11.30 alle 12.30 e dalle 18.30 alle 19.30 per l'ascolto degli eventuali problemi; il martedì dalle 18 alle 19 sarà possibile incontrare un consigliere comunale; il mercoledì dalle 17.30 alle 18.30, ci sarà lo sportello di ascolto per le donne in difficoltà; il giovedì dalle 17 alle 19 ci sarà la possibilità di incontrare un consigliere comunale e discutere eventuiali problematiche legali; il venerdì dalle 9 alle 12 ci sarà l'incontro con un consigliere circoscrizionale e la possibilità di discutere di problemi inerenti la sicurezza; il venedì pomeriggio, infine, ci sarà la possibilità di incontrare una dirigente del partito e di parlare di eventiali disservizi nella riscossione dei tributi locali.

Continuano inoltre su appuntamento le consulenze su problemi fiscali e tributari, sussidi e contributi, questioni bancarie, sostegno alle piccole aziende, edilizia privata e problemi condominiali, disservizi sanitari e su trasporti pubblici. Per prenotare l'appuntamento si può chiamare il numero 3930313242.
Si riprenderà inoltre l'iniziativa di portare lo sportello nei rioni, come già lo scorso giugno a Borgo S. Sergio: «Quando si riesce ad aiutare anche un solo cittadino a risolvere i suoi problemi si sente vera soddisfazione e si raggiunge il vero significato del nostro fare politica» ha dichiarato il responsabile organizzativo dello sportello Fulvio Trapani.

Il prossimo rione che visiteremo sarà S. Giacomo; per cui l'appuntamento sarà giovedì 21 settembre, dalle 10 alle 13 in Campo San Giacomo.Non c'è bisogno di tesserarsi, basta essere italiani. «La difficoltà degli italiani non fa notizia ma spesso è drammatica. La politica non si fa solo nei consigli e nelle aule, ma anche con il volontariato e nei rioni» ha dichiarato il segretario provinciale Claudio Giacomelli e il consigliere circoscrizionale Corrado Tremul ha aggiunto: «Per noi è fondamentale essere in piazza per curare le esigenze dei nostri concittadini».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apre lo sportello di aiuto gratuito per Italiani in difficoltà, un'iniziativa di Fdi

TriestePrima è in caricamento