Tennis, domani al via il “Città di Trieste Atp Challenger”

Si parte con il botto: subito in campo Giacomo Dambrosi e Pietro Pampanin, i due talenti “nostrani” più forti degli ultimi 10 anni in campo maschile.

Prende il via domani mattina il “Città di Trieste Atp Challenger” ed inizia con il botto per il pubblico triestino che potrà vedere in campo Giacomo Dambrosi e Pietro Pampanin, i due talenti “nostrani” più forti degli ultimi 10 anni in campo maschile. Alle 14 Dambrosi dovrà vedersela con il promettente diciassettenne spagnolo Carlos Alcaraz che gli iberici descrivono come il futuro Nadal. Alcaraz è a Trieste con il suo coach Juan Carlos Ferrero, vincitore di un Roland Garros e n. 1 al mondo nel 2003. Alle 16 “Pampanin affronterà il francese Geoffrey Blancaneaux (268). Alle 11 scenderà in campo il friulano Riccardo Bonadio che dovrà vedersela con il francese Tristan Lamasine. Gli incontri inizieranno alle ore 10 con in campo la promessa azzurra Luca Nardi che affronterà il tedesco Matthhias Bachinger. Ha confermato la presenza nel tabellone principale l’australiano di origine russa Alexei Popyrin (103 Atp) che sarà la prima testa di serie

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio zona rossa, ecco l'ordinanza Fvg: no caffè fuori dai bar e stop ad allenamenti

  • Covid, morire a 45 anni: il pizzaiolo Abbas lascia cinque figli e la moglie

  • Il Friuli Venezia Giulia rischia la zona rossa

  • Dinner cancelling: come funziona la dieta seguita da Fiorello per dimagrire

  • Caffè, asporto e consumo su suolo pubblico: i chiarimenti sull'ordinanza

  • La Regione valuta la stretta: nel mirino il caffè fuori dai bar e le cene tra amici

Torna su
TriestePrima è in caricamento