Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Biciclette in area pedonale: a Grado multe da 81 euro, a Trieste è consentito

Multe a chi circolerà in bicicletta nelle aree pedonali di Grado che arrivano anche a 81 euro. A Trieste è consentito (dove non espressamente vietato) da delibera comunale

Multati a Grado i ciclisti che circolano nelle aree pedonali vietate al transito delle biciclette. Multe non da poco, perché si parla addirittura di 81 euro, con l'equiparazione delle biciclette a tutti gli altri veicolo a cui è fatto divieto di circolazione in aree pedonali.

Così tutta la zona pedonale che va dalla passeggiata della Diga (Lungomare Nazario Sauro), fino a tutto il centro storico è vietato al transito di biciclette, pena un'aspra multa da parte della Polizia Locale.

Diversa la situazione per il Comune di Trieste, che prevede, da delibera comunale, la circolazione di biciclette nelle aree pedonali dove non è fatto divieto, dando in ogni caso sempre la precedenza ai pedoni e moderando opportunamente la velocità. Chiaro il discorso che se la Polizia Locale si troverà dinanzi a ciclisti indisciplinati che mettano a repentaglio la sicurezza dei pedoni, soprattutto in zone affollate o particolari, come ad esempio il Viale XX Settembre o simili, le multe non tarderanno ad arrivare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biciclette in area pedonale: a Grado multe da 81 euro, a Trieste è consentito

TriestePrima è in caricamento