rotate-mobile
Cronaca

Arisa a Triesteprima: «Spritz For Five molto originali ma acerbi» (FOTO e VIDEO)

11.23 - La cantante, già giudice di X-Factor nella quinta e nella sesta edizione, ospite del casinò Perla di Nova Gorica

Successo per il concerto che Arisa, tenuto venerdì all'Arena del Casinò Perla a Nova Gorica, in cui ha presentato i lavori del suo nuovo lavoro discografico. Il tour, partito alla fine dell'inverno passato, prevede ancora due date prima della chiusura ovvero Roma (9 Dicembre) e Milano (13 Dicembre).  

«Questo album è una descrizione di come sono io - esordisce l'ex giurata di X-Factor - la parte che ama la natura, la parte più arrabbiata che a volte non si sente capita, quella più rinunciataria, quella ancora innamorata dell'amore. Le canzoni dell'album sono state pensate in momenti in cui avevo stati d'animo completamente diversi».

«Di Lelio Luttazzi ho solo ricordi meravigliosi - prosegue la cantante -,Talento, istinto, umiltà: pensava di non fare nulla e invece faceva tantissimo. Pensava di essere piccolo piccolo, invece aveva un cuore grande. «L'incontro tra me e lui (a Sanremo 2009 hanno eseguito assieme Sincerità versione swing con il Maestro Luttazzi al piano ad accompagnarla) è stato fortemente voluto da Paolo Bonolis, allora direttore artistico e conduttore del Festival, assai lungimirante nelle scelte. Il successo di quell'edizione la devo molto a tale scelta di Bonolis e a Lelio Luttazzi»

Ad Arisa, giurata ad  X-Factor nella quinta e nella sesta edizione, allora trasmesso da RaiDue, non si poteva non chiederle un giudizio sull'eliminazione dei triestini Spritz For Five: «Li ho trovati molto originali ma ancora troppo acerbi. Se fossero stati rispettati nella loro natura, avrebbero fatto cose interessanti. Nel cavallo di battaglia di giovedì si è visto che le loro capacità sarebbero potute essere sfruttate in maniera diversa: è molto importante rispettare le attitudini dei concorrenti». Riguardo la scelta di Morgan della canzone che li avrebbe svantaggiati, la cantante afferma che «preferisce non giudicare il giudice e le sue scelte».

Infine la cantante afferma che «sono molto contenta di stare assieme ai fans, ma questa è una cosa che si fa quando si può fare e ci sono le possibilità. Quando mi fermo con le persone è perchè voglio e posso farlo in quanto sono consapevole che posso dare alle persone il meglio di me alle persone. Se ci sono delle costrizioni temporali o giorni particolarmente affollati di appuntamenti e impegni, diventa difficile dare il meglio di sè dopo i concerti: desidero che i fans vogliano sempre la verità dall'artista».

Di seguito la gallery fotografica del concerto di Venerdì e 2 video, le esecuzioni di "Malamoreno" e "Sincerità" all'Arena del Casinò Perla

14nov2014.Arisa al Casinò Perla (Foto Luca Marsi)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arisa a Triesteprima: «Spritz For Five molto originali ma acerbi» (FOTO e VIDEO)

TriestePrima è in caricamento