rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Arredi esterni dei bar, ancora un mese di proroga per i "dehors"

18.22 - Cosolini: «Siamo riusciti a garantire il regolare svolgimento di tutta la stagione 2014 senza dover obbligare a sostenere investimenti pesanti»

Il Sindaco di Trieste Roberto Cosolini ha reso noto che, a seguito dell'accordo stipulato dalla Regione e dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, la proroga dei termini per l'adeguamento degli arredi dei dehors per le concessioni già rilasciate, inizialmente prevista per il 5 novembre, è estesa al 4 dicembre. Si prevede inoltre, in ogni caso, che il rilascio delle autorizzazioni per le richieste ancora pendenti avverrà entro tale data. Nel frattempo i concessionari potranno naturalmente mantenere in essere le occupazioni già prorogate.

«Si comunica un tanto per fare chiarezza tra gli operatori e le categorie dei pubblici esercizi - si legge nel comunicato stampa del Comune di Trieste -, ricordando anche che attualmente è in corso un tavolo di lavoro in Regione, che coinvolge anche la locale Soprintendenza, e nel quale il Comune è parte attiva, per arrivare all'auspicato accordo definitivo con il Ministero e dare così le necessarie certezze sul tema dei dehors prevedibilmente entro dicembre».

Cosolini No RigassifiVa anche detto che successivamente la disciplina comunale dovrà venire adeguata ai principi dell'accordo, il che comporterà un probabile prolungamento della presente fase transitoria. «Come si vede - conclude il Sindaco Cosolini - siamo riusciti a garantire il regolare svolgimento di tutta la stagione 2014 senza dover obbligare a sostenere investimenti pesanti, e ciò mentre stiamo lavorando per una disciplina che risponda alla duplice esigenza di essere sostenibile per le imprese e di dare, nel contempo, qualità all'impatto visivo urbano nell’interesse della maggior attrattività complessiva della città».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arredi esterni dei bar, ancora un mese di proroga per i "dehors"

TriestePrima è in caricamento