Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Malediceva chi non voleva farsi predire il futuro: arrestata chiromante ricercata

La donna, una 50enne rumena, dovrà scontare 11 mesi in carcere.

I Carabinieri del Radiomobile di Aurisina, nel corso di un servizio di retrovalico svolto nei pressi di Fernetti, hanno rintracciato una cittadina rumena di 50 anni destinataria di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Frosinone. La donna, chiromante esperta nella lettura della mano, era solita assillare gli automobilisti all'uscita del casello autostradale per predire il futuro in cambio di qualche spicciolo. Dietro a un rifiuto, fioccavano le maledizioni. Le numerose segnalazioni del suo comportamento molesto le erano valse un divieto di ritorno nel comune, che lei sistematicamente violava tornando al “lavoro” al solito casello.

Anche durante un controllo da parte del Radiomobile dei Carabinieri di Aurisina, l’assillante chiromante ha chiesto ai militari di poter leggere loro la mano. Ma sono stati i Carabinieri a chiedere, a loro volta, le sue mani. Per metterle le manette. La pattuglia ha infatti verificato che la donna è ricercata e che deve scontare 11 mesi in carcere come cumulo pene per le innumerevoli violazioni del divieto di ritorno nel comune. La 50enne, dopo le formalità di rito, è stata portata al Coroneo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malediceva chi non voleva farsi predire il futuro: arrestata chiromante ricercata

TriestePrima è in caricamento