rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Isontino

Latitante a bordo di un furgone, arrestata una donna a Gorizia

La persona arrestata, di origine croata, avrebbe dovuto scontare una pena detentiva emessa dal Tribunale di Asti per plurimi reati contro il patrimonio. Fermata a bordo di un furgone assieme ad altre due persone. La Polizia di Frontiera di Gorizia dopo i controlli ha tratto in arresto la donna

Una cittadina croata di 55 anni, J.L., è stata arrestata dalla Polizia di Frontiera di Gorizia negli scorsi giorni durante i consueti servizi e controlli di retrovalico. La donna fermata stava viaggiando a bordo di un furgone con targa croata assieme a due connazionali quando le forze dell'ordine hanno intercettato l'autovettura e, dopo i controlli, sono emerse le pendenze a carico della cinquantacinquenne. 

I reati di cui era accusata

L'accusa a carico della donna è di plurimi reati contro il patrimonio. L'ordine di carcerazione era stato emesso dal Tribunale di Asti, in Piemonte. La pena detentiva era stata inflitta proprio dalla Procura astigiana e il fermo è stato effettuato lungo l'autostrada A34, la bretella che dallo snodo di Villesse conduce verso il capoluogo dell'Isontino. Il furgone stava entrando dalla Slovenia e stava percorrendo il senso di marcia verso l'Italia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latitante a bordo di un furgone, arrestata una donna a Gorizia

TriestePrima è in caricamento