Cronaca

Sfruttava minori per chiedere la carità: arrestata latitante a Villesse

Impiego di minori nell'accattonaggio e inosservanza dell'obbligo dell'istruzione elementare dei minori: questi i reati per cui la donna è stata condannata a 2 anni dal tribunale di Reggio Calabria nel 2014. E'stata fermata dalla Polterra di Gorizia a Villesse

Sfruttava minori per accattonaggio e doveva scontare due anni di carcere ma è stata fermata ieri sera, nei pressi del casello autostradale di Villesse. La Polizia di frontiera di Gorizia l'ha identificata sulla A34 a bordo di un autobus con targa rumena diretto in Slovenia: si tratta di una cittadina rumena di 59 anni, R.C. le sue iniziali. Era destinataria di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa nel 2014 dal tribunale di Reggio Calabria per i reati di "impiego di minori nell'accattonaggio e inosservanza dell'obbligo dell'istruzione elementare dei minori". La donna è stata arrestata e portata al carcere del Coroneo.

Condanna per furto aggravato a Milano, arrestato mentre tenta di lasciare l'Italia

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfruttava minori per chiedere la carità: arrestata latitante a Villesse

TriestePrima è in caricamento