menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestati due Cittadini Ungheresi dalla Polizia di stato

Verso le ore 23.00 di ieri, nell’ambito del rafforzamento dell’attività di vigilanza svolta dalla IV Zona Polizia di Frontiera – Ufficio di Polizia di Frontiera Marittima di Trieste all’interno dell’area portuale e nelle zone limitrofe, anche in...

Verso le ore 23.00 di ieri, nell'ambito del rafforzamento dell'attività di vigilanza svolta dalla IV Zona Polizia di Frontiera - Ufficio di Polizia di Frontiera Marittima di Trieste all'interno dell'area portuale e nelle zone limitrofe, anche in considerazione dell'aumento di stranieri gravitanti nelle ore notturne nelle zone attigue al Punto Franco Nuovo, personale delle pattuglie notava in questa Riva Traiana degli strani movimenti di un furgone VW, di colore blu ed il tetto bianco, avente targa ungherese con due persone a bordo.

All'uopo veniva predisposto un mirato servizio di osservazione e pedinamento, che permetteva di arrestare, in flagranza di reato, in collaborazione con due equipaggi della Squadra Volante della locale Questura, due cittadini ungheresi N.A. di anni 27 e H.A. di anni 43 che avevano rubato poca prima, caricandoli sul furgone VW, due scooters, in via G. Reni i quali si accingevano a lasciare la città imboccando la Grande Viabilità cittadina in direzione della vicina Slovenia.

Entrambi sono stati associati presso la locale Casa circondariale, mentre gli scooters, un ciclomotore e un motociclo, sono stati posti sotto sequestro per essere successivamente restituiti ai legittimi proprietari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Johnson&Johnson in Fvg: oltre 3500 dosi in arrivo il 15 aprile

  • Cronaca

    Covid: giù ricoveri e tasso di positività, boom di guariti

  • Cronaca

    Malore fatale in casa a 65 anni: ritrovato quattro giorni dopo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento