Cronaca Duino-Aurisina

Arrestato Corriere con 9,5 kg di Cocaina: Valore? Un Milione di Euro - Foto e Video

L'uomo è stato fermato dalla Guardia di Finanza a Fernetti I militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Trieste e della Compagnia Carabinieri di Aurisina hanno individuato ed arrestato un corriere di stupefacenti che cercava di introdursi...

L'uomo è stato fermato dalla Guardia di Finanza a Fernetti

I militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Trieste e della Compagnia Carabinieri di Aurisina hanno individuato ed arrestato un corriere di stupefacenti che cercava di introdursi in Italia attraverso il valico stradale di Fernetti trasportando, all'interno di un doppiofondo ricavato nel serbatoio del carburante della propria auto, circa 9 chilogrammi e mezzo di cocaina purissima.

Nel tardo pomeriggio di ieri, i militari in servizio hanno individuato e selezionato per il controllo una vettura di grossa cilindrata a targa italiana che stava percorrendo il valico in direzione "entrata Stato". Nel corso dei preliminari controlli, il conducente, D.V., 46 anni, italiano e residente nella provincia di Venezia, ha manifestato agitazione che è subito cresciuta allorquando è intervenuta anche un'unità cinofila antidroga della Guardia di Finanza.

Il fiuto del cane Branko è stato catturato da qualcosa di sospetto e, mentre era in corso l'ispezione dell'auto, ha iniziato a raspare con le unghie sotto il portabagagli della vettura. Il successivo approfondimento dei controlli ha consentito di rilevare la presenza di un "doppio-fondo" ricavato in corrispondenza del serbatoio del carburante, all'interno del quale sono stati trovati 8 involucri pieni di stupefacente.

La conferma fornita dai test chimici e dalla pesatura dei "panetti" ha consentito di rilevare che si trattava di oltre 9,5 chilogrammi di cocaina purissima che, una volta tagliata e venduta "al minuto", avrebbe consentito di guadagnare circa un milione di euro. Il "corriere", che dai timbri sul passaporto risultava provenire dall'Ucraina, è stato arrestato e condotto presso il carcere di via del Coroneo.

Sono tuttora in corso ulteriori indagini finalizzate a rilevare ulteriori eventuali coinvolgimenti del traffico illecito. Tale operazione conferma la vocazione marcatamente frontaliera del territorio triestino che risulta una vera e propria cerniera tra l'Est Europa ed il nostro Paese ed attraverso il quale si insinuano anche gli interessi dei trafficanti internazionali.


(Clicca qui se non riesci a vedere il video)

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato Corriere con 9,5 kg di Cocaina: Valore? Un Milione di Euro - Foto e Video

TriestePrima è in caricamento