Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

I carabinieri lo arrestano due volte in sette anni, la latitanza di un 41enne finisce al Coroneo

L'uomo di origine rumena doveva scontare un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Bologna per alcuni furti messi a segno nel capoluogo felsineo. Sette anni fa, sempre i militari dell'Arma della stazione di Aurisina l'avevano arrestato dopo l'emissione di un mandato di cattura internazionale

I Carabinieri del Radiomobile di Aurisina, nel corso dei controlli di retrovalico a Fernetti, hanno rintracciato un 41enne destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Bologna. Viaggiava su un autobus di linea diretto in Francia. Dal controllo eseguito dai Carabinieri di Aurisina è emerso il mandato di cattura nei suoi confronti. Il provvedimento è relativo a furti nei centri commerciali del capoluogo felsineo, soprattutto di t-shirt sportive di marca, profumi e cosmetici.

Lo stesso uomo era stato arrestato dai Carabinieri di Aurisina 7 anni fa, in quella circostanza in esecuzione di un mandato di cattura internazionale. La Romania lo stava cercando per dei furti commessi nel suo paese d’origine. I Carabinieri lo hanno quindi arrestato di nuovo e, al termine delle formalità di rito, lo hanno accompagnato, di nuovo, al Coroneo, dove sconterà 8 mesi di reclusione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri lo arrestano due volte in sette anni, la latitanza di un 41enne finisce al Coroneo

TriestePrima è in caricamento