rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Cronaca

Arrestato Ieri Triestino per Resistenza a Pubblico Ufficiale, Lesioni Personali e Minacce

Ieri sera personale della Squadra Volante della Questura ha tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, minacce, danneggiamento e rifiuto di fornire le proprie generalità un triestino, L.M, nato nel 1963. L’uomo è...

Ieri sera personale della Squadra Volante della Questura ha tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, minacce, danneggiamento e rifiuto di fornire le proprie generalità un triestino, L.M, nato nel 1963.
L'uomo è entrato in un locale nei pressi di piazza dell'Unità già in evidente stato di ubriachezza e, al rifiuto da parte del responsabile del bar di fargli consumare una bevanda alcolica, ha iniziato a inveirlo e a minacciarlo.

La clientela presente si è allontanata spaventata e il responsabile del locale ha telefonato al 113. Sul posto si è recato prontamente un equipaggio della Squadra Volante che ha cercato di far ragionare l'uomo invitandolo all'esterno del bar.
Questi, invece, ha assunto un atteggiamento maggiormente aggressivo a tal punto da sollevare un tavolino del locale e ad ingiuriare pesantemente gli operatori.
Grazie all'intervento di un altro equipaggio l'uomo è stato accompagnato in Questura, dopo aver colpito un agente con un calcio all'altezza della spalla che gli ha provocato una contusione guaribile in sei giorni. Anche in Questura l'uomo, che in un primo momento si è rifiutato di fornire le proprie generalità, ha mantenuto un atteggiamento aggressivo e anche autolesionistico, a tal punto di riuscire a danneggiare con la nuca una parete di cartongesso di un locale.
Dopo le formalità di rito, una volta contestatagli anche la violazione amministrativa per ubriachezza, l'uomo è stato associato presso la locale Casa circondariale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato Ieri Triestino per Resistenza a Pubblico Ufficiale, Lesioni Personali e Minacce

TriestePrima è in caricamento