Arrestato latitante: a suo carico un mandato di cattura internazionale

L'uomo, di 50 anni, era destinatario di un provvedimento di arresto per fini estradizionali per conto di una Corte distrettuale russa in merito al reato di evasione fiscale su larga scala

Arrestato ieri sera dalla Polizia un cittadino russo, A.A., cinquantenne e residente in Svizzera. A carico dell’uomo un provvedimento di arresto per fini estradizionali per conto di una Corte distrettuale russa in merito al reato di evasione fiscale su larga scala. Il russo si trovava in compagnia di un cittadino croato e i due sono stati identificati nel corso di attività di controllo nel centro cittadino da parte di un equipaggio della Squadra Volante della Questura.

Dopo le verifiche effettuate attraverso la banca dati Interpol, il cittadino russo è stato associato presso la locale Casa circondariale a disposizione del Presidente della Corte d’Appello di Trieste.

In ospedale ubriaco, minaccia e insulta la Polizia: denunciato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cappotto, come scegliere il modello giusto in base alla tua silhouette

  • Malore durante l'allenamento in palestra, salvata da un infermiere in pensione

  • Bimbo cammina in fondo alla chiesa, alcuni fedeli "cacciano" lui e la madre

  • Trieste e Vienna sempre più vicine: in arrivo il nuovo collegamento ferroviario

  • Mano pesante del Questore, giù le serrande del Mc Donald's per una settimana

  • Acqua alta sulle rive e piazza Unità, allagamenti anche a Muggia e Grado (FOTO)

Torna su
TriestePrima è in caricamento