Arrestato latitante: a suo carico un mandato di cattura internazionale

L'uomo, di 50 anni, era destinatario di un provvedimento di arresto per fini estradizionali per conto di una Corte distrettuale russa in merito al reato di evasione fiscale su larga scala

Arrestato ieri sera dalla Polizia un cittadino russo, A.A., cinquantenne e residente in Svizzera. A carico dell’uomo un provvedimento di arresto per fini estradizionali per conto di una Corte distrettuale russa in merito al reato di evasione fiscale su larga scala. Il russo si trovava in compagnia di un cittadino croato e i due sono stati identificati nel corso di attività di controllo nel centro cittadino da parte di un equipaggio della Squadra Volante della Questura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo le verifiche effettuate attraverso la banca dati Interpol, il cittadino russo è stato associato presso la locale Casa circondariale a disposizione del Presidente della Corte d’Appello di Trieste.

In ospedale ubriaco, minaccia e insulta la Polizia: denunciato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Frontiere aperte solo per i residenti in Fvg", l'apertura del premier sloveno

  • Da domani mascherine non più obbligatorie all'aperto e a distanza

  • Tragedia sulle rive: cinquantenne muore dopo una caduta in mare

  • Grave incidente a Capodistria: motociclista triestino perde una gamba

  • La dieta a Zona per dimagrire e migliorare le funzioni dell'organismo: come funziona

  • Covid 19: nessun morto in Fvg nelle ultime 48 ore, due nuovi casi a Trieste

Torna su
TriestePrima è in caricamento