Arrestato passeur a Fernetti: trasportava in taxi 3 immigrati irregolari

Tre extracomunitari di 25, 33 e 46 anni, senza i requisiti per oltrepassare la frontiera, sono stati denunciati e riammessi in Slovenia

Foto di repertorio

Sono tre gli immigrati irregolari che stavano per oltrepassare il confine di Fernetti, scortati dal tassista D.P., cittadino sloveno di 57 anni ora in arresto per mano della Polizia di frontiera. Il reato è quello di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, infatti tre cittadini turchi (di 25, 33 e 46 anni) che stavano viaggiando in taxi non avevano i requisiti per l'ingresso e il soggiorno in Italia o in Europa. Sono stati quindi denunciati a piede libero e riammessi in Slovenia secondo gli accordi bilaterali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento nubifragio sulla città, ai Vigili del fuoco raffica di richieste d'aiuto

  • Fotografa i bambini e poi scappa su un’auto blu: la segnalazione parte dal Carso

  • Soccorrono un giovane di 21 anni, operatori del 118 aggrediti con pugni e sputi

  • Blitz di CasaPound in Consiglio sull'immigrazione, consigliere leghista: "Ai migranti sparerei"

  • Covid-19: quattro nuovi casi in Fvg, salgono i ricoverati in terapia intensiva

  • A Trieste "rischio" riammissioni in Slovenia, ecco perché i migranti arrivano a Udine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento