menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato Pedofilo 64enne. Condannato insieme ad altri tre Uomini per Abusi su una Bambina di sette anni

Un uomo di 64 anni è stato arrestato dalla Polizia di Stato di Trieste, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica del capoluogo giuliano, per una condanna inflitta dal Tribunale a cinque anni di carcere...

Un uomo di 64 anni è stato arrestato dalla Polizia di Stato di Trieste, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica del capoluogo giuliano, per una condanna inflitta dal Tribunale a cinque anni di carcere.

L'arrestato veniva indagato nel 2009, insieme ad altri tre uomini, nel corso di una delicata indagine della Squadra Mobile di Trieste, condotta nell' ambito familiare dalla giovanissima vittima che, secondo quanto era emerso dalle indagini, subiva per diversi anni continui e ripetuti abusi sessuali.

L'inchiesta veniva avviata subito dopo alcune segnalazioni ricevute dal Commissariato di zona, consentendo agli ali investigatori, dopo alcune settimane di serrate indagini, di intervenire con un blitz in casa di uno degli arrestati.

I poliziotti entravano nell'appartamento mentre uno degli aguzzini stava per consumare un rapporto sessuale con la vittima.

La bambina, che all'epoca aveva tredici anni, raccontava agli investigatori la sua terribile vicenda di abusi sessuali subiti ad opera dei quattro adulti, che si approfittavano per anni delle condizioni di disagio economico e sociale vissute dalla vittima e dalla sua famiglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Johnson&Johnson in Fvg: oltre 3500 dosi in arrivo il 15 aprile

  • Cronaca

    Covid: giù ricoveri e tasso di positività, boom di guariti

  • Cronaca

    Malore fatale in casa a 65 anni: ritrovato quattro giorni dopo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento