Cronaca

Arrestato per Resistenza a Pubblico Ufficiale

Ieri mattina personale della Squadra Volante della Questura ha tratto in arresto per resistenza e violenza a pubblico ufficiale un triestino, A. P. nato nel 1973, già noto alla forze dell’ordine per reati di varia natura. Senza giustificato motivo...

Ieri mattina personale della Squadra Volante della Questura ha tratto in arresto per resistenza e violenza a pubblico ufficiale un triestino, A. P. nato nel 1973, già noto alla forze dell'ordine per reati di varia natura.
Senza giustificato motivo l'uomo ha sferrato un colpo allo specchietto retrovisore di un'autovettura parcheggiata in via della Cattedrale e lo ha danneggiato.

Ad accorgersi del fatto è stato il proprietario del mezzo, che si è avvicinato all'uomo e ne ha chiesto contezza.
Come risposta A.P. lo ha insultato e minacciato e si è allontanato dalla zona prima dell'arrivo degli operatori, inviati sul posto dopo che il titolare dell'autovettura aveva telefonato al 113.
Gli agenti hanno perlustrato la zona e, grazie alle descrizioni ricevute, hanno individuato poco dopo l'uomo successivamente identificato per A.P.. Alla vista della Polizia l'uomo si dava alla fuga, veniva raggiunto da un operatore e dopo una colluttazione riusciva in un primo momento a divincolarsi, ma poco dopo veniva bloccato e continuava a colpire con pugni e gomitate al viso e al volto gli operatori, arrecando lievi lesioni a un agente.

Una volta accompagnato in Questura ed espletate le formalità di rito, A.P. è stato associato presso la locale Casa circondariale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato per Resistenza a Pubblico Ufficiale

TriestePrima è in caricamento