Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Località Sistiana

Tenta di entrare in una villa a Sistiana, ma viene scoperto dal vicino poliziotto che lo "arresta"

Uno dei due malviventi è riuscito a darsi alla fuga: quello arrestato è accusato di rapina e resistenza a pubblico ufficiale

Nella notte tra il 3 ed il 4 novembre i Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Aurisina, in collaborazione con il Commissariato di Polizia di Stato di Duino, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un cittadino Serbo, S.S. classe 1975, per tentata rapina e resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo, in concorso con un altro individuo di sesso maschile che è riuscito a scappare, è stato sorpreso mentre cercava di forzare una finestra di una abitazione di Sistiana da parte di un agente della Polizia di Stato che abita nella villetta attigua. L’agente, insospettito dai rumori provenienti dal giardino, ha notato i due soggetti che stavano per entrare nell’abitazione confinante e si era qualificato intimando loro di fermarsi.

I due allora si sono dati immediatamente alla fuga inseguiti dal poliziotto che, nel frattempo, ha avvertito la Centrale Operativa dei Carabinieri. L’agente, aiutato da un vicino di casa, ha quindi bloccato uno dei due fuggitivi, consegnandolo alla pattuglia del Radiomobile dei Carabinieri nel frattempo giunta sul posto.

Nel corso della successiva perquisizione personale del soggetto fermato, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 2 cacciaviti e altri strumenti da scasso, nonché denaro in contanti: al termine delle formalità di rito protrattesi nella notte, è stato condotto dai Carabinieri presso la casa circondariale di Trieste, a disposizione della Procura della Repubblica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di entrare in una villa a Sistiana, ma viene scoperto dal vicino poliziotto che lo "arresta"

TriestePrima è in caricamento