Cronaca

Spacciava eroina anche ai ragazzini: arrestato dalla Polizia locale

Addosso aveva un tirapugni e una scacciacani alla quale aveva tolto il tappo rosso di protezione facendola sembrare un'arma vera 

Era un pusher piuttosto conosciuto nel giro, aveva la capacità di mettere sul mercato ingenti quantitativi di eroina: tra i suoi clienti un cospicuo numero di ragazzi triestini, anche minorenni.

Kenan Dzinic, 25 anni di origine bosniaca, è stato arrestato dal nucleo di polizia giudiziaria della Polizia locale di Trieste la settimana scorsa al termine di un'indagine delegata dalla Procura delle Repubblica. Il giovane è stato trovato con addosso un tirapugni e una scacciacani alla quale aveva tolto il tappo rosso di protezione, facendola sembrare in tutto e per tutto un'arma vera a un occhio inesperto: ora è al vaglio degli investigatori se la utilizzasse come strumento intimidatorio.

Al momento comunque dovrà rispondere davanti al giudice per i reati di spaccio e porto abusivo d'armi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciava eroina anche ai ragazzini: arrestato dalla Polizia locale

TriestePrima è in caricamento