Minaccia di distruggere l'auto della ex: arrestato per stalking

Il 48enne era già stato ammonito dal questore e aveva precedenti per atti persecutori. Evitato lo scontro fisico con il padre della donna per l'intervento dei passanti e poi della Polizia

Foto di repertorio

Arrestato per reiterati atti persecutori dopo aver minacciato l'ex compagna anche tramite messaggi al padre e a un amico di lei. È successo nella notte: la Polizia di Stato ha eseguito l'arresto nei confronti di un triestino, A.T., di 48 anni. Nonostante il provvedimento di ammonimento del Questore notificatogli lo scorso 28 giugno, l’uomo, già noto alle forze dell’ordine prevalentemente per reati contro la persona, nel pomeriggio e nella serata di ieri ha continuato la sua condotta illecita nei confronti della donna. In particolare ha minacciato di distruggere la sua autovettura se non gli avesse concesso un ultimo appuntamento, e ha suonato ripetutamente il campanello del suo appartamento e l’ha tempestata di telefonate.

L'aggressione al padre

Il padre della donna, che nel frattempo aveva spostato dalla zona per precauzione il veicolo, è stato avvicinato dall’uomo, palesemente ubriaco, in via Giulia ed è stato evitato lo scontro fisico dapprima grazie ad alcuni passanti e poi grazie al personale di una Volante. Accompagnato in Questura, ricostruito l’episodio, dopo le formalità di rito, è stato associato presso la locale Casa circondariale.

Stalking social nei confronti di una coppia, nei guai un 58enne

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Conte: "Se continuiamo così, in due settimane tutte le regioni saranno gialle"

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Rapina da 195 mila euro a Pola, la fuga e l'arresto sul confine: in manette due poliziotti e un carabiniere

  • Trovata morta in mare a Grignano: aveva 62 anni

  • I migliori panifici di Trieste secondo il Gambero Rosso

  • Carenza di vitamina D: come riconoscerla e rischi per la salute

Torna su
TriestePrima è in caricamento