rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Arrestato per Spaccio di Cocaina

Ieri mattina la Digos e la Squadra Mobile di Trieste hanno eseguito la misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di Boris Cociani, di anni 37, ritenuto responsabile di una vasta attività di spaccio di stupefacenti in città...

Ieri mattina la Digos e la Squadra Mobile di Trieste hanno eseguito la misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di Boris Cociani, di anni 37, ritenuto responsabile di una vasta attività di spaccio di stupefacenti in città.
L'indagine, durata un anno e caratterizzata da una proficua collaborazione tra i due Uffici investigativi della Questura, era iniziata nell'aprile dello scorso anno, quando la Polizia di Stato, coordinata dalla Procura della Repubblica di Trieste, aveva cominciato ad indagare sull'incendio doloso in centro città dell'automobile di un giocatore della Triestina Calcio, Marcello Cottafava, e sul tentato incendio degli spogliatoi del campo sportivo di Opicina, dove la Triestina si allenava.

L'attenzione degli investigatori si era subito concentrata sulla cerchia degli Ultras, e le indagini avevano portato all'individuazione di uno dei probabili responsabili degli incendi.

Lo scrupolo degli investigatori nell'indagare sul veriegato mondo degli Ultras ha però portato alla luce anche un'importante attività di spaccio di cocaina.

L'attività illecita veniva posta in essere tra il Veneto e il Friuli Venezia Giulia, e il Cociani punto di riferimento dello spaccio a Trieste, vendeva la droga ad alcuni appassionati tifosi della squadra alabardata oltre che ad altri abituali consumatori.

Dalle indagini sono emersi collegamenti tra alcuni tifosi dell'Hellas Verona e alcuni Ultras della Triestina, che andavano ben al di là della semplice passione calcistica.

Non solo quindi scambi di sciarpe, magliette e gagliardetti, ma passaggi di quantità ingenti di cocaina che fruttavano allo spacciatore triestino un bel pò di denaro.
Nell'ambito della stessa indagine, infatti, ieri mattina è stato tratto in arresto a Verona anche quello che era il principale fornitore di sostanza stupefacente del pusher triestino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato per Spaccio di Cocaina

TriestePrima è in caricamento