Tentata rapina e resistenza: ubriaco arrestato dai Carabinieri

Il cittadino francese ha tentato di rubare una bici, strattonando con violenza la proprietaria che vedendolo ha cercato di fermarlo

I Carabinieri della Tenenza di Muggia hanno arrestato in flagranza di reato un cittadino francese, marittimo imbarcato su di uno yacht ormeggiato presso il molo di Porto San Rocco, per rapina e resistenza a P.U.
L’uomo, verso le 3 di notte, in evidente stato di alterazione psico-fisica dovuta all’assunzione eccessiva di bevande alcoliche, ha cercato di impossessarsi della bicicletta di una donna che era posteggiata all’interno di Porto San Rocco. È stato però visto dalla proprietaria, che lo ha inseguito e fermato insieme ad una amica. A quel punto l’uomo, nel tentativo di divincolarsi e fuggire, ha reagito violentemente strattonando la donna, che ha riportato varie contusioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Neanche il secondo tentativo di fuga è però durato a lungo. L’uomo è stato infatti fermato poco dopo dal personale di vigilanza alla struttura turistica e dai militari dell’Arma nel frattempo giunti sul posto.
Il cittadino francese ha anche cercato di sottrarsi all’identificazione e all’arresto opponendo una ferma resistenza nei confronti dei Carabinieri.
È stato quindi bloccato e portato in caserma e, dopo le formalità di rito e su disposizione della Procura della Repubblica di Trieste, è stato associato al Coroneo, mentre la bicicletta è stata riconsegnata alla proprietaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento nubifragio sulla città, ai Vigili del fuoco raffica di richieste d'aiuto

  • Fotografa i bambini e poi scappa su un’auto blu: la segnalazione parte dal Carso

  • Soccorrono un giovane di 21 anni, operatori del 118 aggrediti con pugni e sputi

  • Blitz di CasaPound in Consiglio sull'immigrazione, consigliere leghista: "Ai migranti sparerei"

  • Covid-19: quattro nuovi casi in Fvg, salgono i ricoverati in terapia intensiva

  • A Trieste "rischio" riammissioni in Slovenia, ecco perché i migranti arrivano a Udine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento