rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Ennesimo malore / S. Vito - S. Andrea / Via S. Marco, 29

Quarto arresto cardiaco in 24 ore: 52enne soccorsa in tempi "record", ma è gravissima

E' successo a San Giacomo, in via San Marco. La donna è stata intubata e trasportata in pronto soccorso in tempo per utilizzare la Ecmo, macchina per la circolazione extracorporea, in una casa privata

Si sente male in casa, le manca il respiro e chiama il 118, poi viene colta da un arresto cardiaco davanti ai sanitari, che in tempi record la portano a Cattinara e attivano la circolazione extracorporea. E' successo a una donna di 52 anni nel pomeriggio di oggi, sabato quattro marzo, in via San Marco, nel rione di San Giacomo. Si tratta del quarto arresto cardiaco in meno di 24 ore: nella prima serata di ieri anche un uomo alla guida di un'auto e una signora che assisteva a uno spettacolo del Rossetti erano stati soccorsi per lo stesso motivo, mentre un altro episodio, avvenuto ieri pomeriggio, ha riguardato una donna di 58 anni.

Nell'ultimo caso l'ambulanza è arrivata in codice giallo, ma la donna si è accasciata a terra di fronte ai sanitari, sopraggiunti nel frattempo. Immediatamente gli operatori hanno praticato la rianimazione cardiopolmonare, chiamando l'automedica in codice rosso, poi la 52enne è stata intubata e, visto che il cuore non riprendeva a battere, è stato usato il massaggiatore meccanico. Sempre in respirazione cardiopolmonare, la signora è stata portata a Cattinara, dove i medici del pronto soccorso (cardiochirurghi, cardiologi e anestesisti), erano già stati allertati dall'automedica ed erano pronti a prestare le cure emergenziali. L'arrivo in pronto soccorso è avvenuto in tempi da record e comunque entro 60 minuti dall'arresto, tempistica necessaria per poter mettere la paziente in Ecmo (macchina per circolazione extracorporea). La 52enne è ora ricoverata in cardiochirurgia ed è ancora tenuta in vita dalla macchina. Le sue condizioni sono molto gravi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quarto arresto cardiaco in 24 ore: 52enne soccorsa in tempi "record", ma è gravissima

TriestePrima è in caricamento