Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Si accascia al suolo in strada in arresto cardiaco: il 118 lo soccorre e gli salva la vita

E' successo questa mattina in via Carducci di fronte la tabaccheria centrale. Il tempestivo intervento dei sanitari che l'hanno stabilizzato e trasportato a Cattinara

Un uomo di 61 anni è stato salvato dai sanitari del 118 questa mattina dopo aver accusato un malore improvviso in via Carducci di fronte alla tabaccheria centrale. La persona ha subito un arresto cardiaco ed il tempestivo intervento del personale del 118 ha fatto sì che il sessantunenne venisse defibrillato, intubato, stabilizzato e successivamente, dopo che il cuore aveva ripreso a battere grazie alle necessarie manovre, trasportato in ospedale a Cattinara in codice rosso. Un episodio simile si era verificato lo scorso 16 marzo nei pressi della ciclabile Cottur. 

In tale occasione due sanitari in abiti civili avevano salvato la vita ad un ciclista di 57 anni. Come a marzo, anche nella mattinata di oggi 21 maggio a funzionare in maniera perfetta è stata la macchina dei soccorsi. Ribadendo il concetto già espresso due mesi fa, il direttore del 118 Alberto Peratoner ha sottolineato le tappe fondamentali per il corretto funzionamento della macchina. "Prima la chiamata immediata al 112 con precisa localizzazione del target, le manovre salvavita avanzate messe in campo dai sanitari, con la defibrillazione precoce e la chiusura con la rapida ospedalizzazione: sono questi i punti della catena che ha permesso di salvare la vita all'uomo di 61 anni". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si accascia al suolo in strada in arresto cardiaco: il 118 lo soccorre e gli salva la vita

TriestePrima è in caricamento