Cronaca Corso Umberto Saba

Li arrestano per aver rubato un cellulare, l'amica ubriaca li difende: denunciata

I due, di 25 e 30 anni, avevano rubato un cellulare nel cuore della notte a un turista austriaco in corso Saba. Intervenuti i Carabinieri, poi una 26enne ha cercato di ostacolare l'arresto. Denunciata per resistenza a Pubblico Ufficiale

Corso Saba in una foto di repertorio (Aiello)

La Stazione dei Carabinieri di Guardiella ha arrestato qualche giorno fa in flagranza per furto aggravato S.A., 25enne libico e M.A., 31enne marocchino, entrambi pregiudicati. I due, nel cuore della notte, in Corso Saba, sono stati visti dai Carabinieri in quel momento in transito mentre sottraevano un telefono cellulare a un turista austriaco. Le fasi dell’arresto sono divenute piuttosto concitate a seguito dell’intervento di una 26enne marocchina che, in evidente stato di ebbrezza, ha cercato di opporsi all’arresto dei due conoscenti. La giovane è stata deferita in stato di libertà per resistenza a Pubblico Ufficiale e il telefono recuperato e restituito al proprietario. Al termine formalità di rito, gli arrestati sono stati condotti in carcere, a disposizione della Procura della Repubblica di Trieste.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Li arrestano per aver rubato un cellulare, l'amica ubriaca li difende: denunciata

TriestePrima è in caricamento