Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Arriva a Trieste la "Missione Azzurra"… con la 500 "Forza Silvio"

A guidarla Lorenzo Giorgi (FI), che girerà la provincia per poter spiegare agli interessati come e perchè impegnarsi in prima persona nella politica Guidata da Lorenzo Giorgi, esponente della prima ora di Forza Italia, è arrivata anche a...

A guidarla Lorenzo Giorgi (FI), che girerà la provincia per poter spiegare agli interessati come e perchè impegnarsi in prima persona nella politica

Guidata da Lorenzo Giorgi, esponente della prima ora di Forza Italia, è arrivata anche a Trieste Missione Azzurra. Anche sulle strade della nostra provincia infatti da ieri è comparsa la 500 Bianca bardata dalla scritta Forza Silvio.

«Era l'8 marzo del 1994 quando, non ancora ventiduenne, ho aderito con entusiasmo a Forza Italia - dichiara Lorenzo Giorgi già consigliere comunale forzista - ed oggi che finalmente Forza Italia è risorta dalle ceneri del PdL non potevo tirarmi indietro... Ancora convinto della bontà del progetto di un "partito della gente" e sempre speranzoso che Berlusconi, unico vero e credibile leader del centro destra, possa finalmente portare avanti quel progetto chiaro di riforma liberale che lui (Silvio) ha ben in mente, ma che purtroppo non è riuscito a perseguire causa le sterili ed inutili baruffe/tradimenti/poltronismi/ruffianismi/pressapochismi di chi (non tutti ma gran parte) in questi vent'anni ha ricoperto ruoli dirigenziali nel partito e nei governi, senza portare alcun risvolto positivo per i cittadini».

«Giriamo tutta la provincia per poter spiegare agli interessati come e perchè impegnarsi in prima persona nella politica in un momento così difficile e duro per il paese. E - continua Giorgi - francamente non mi aspettavo di trovare cosi tanta gente disponibile a dare una mano... Certo siamo ad anni luce dall'entusiasmo popolare del 1994 ma in molti hanno capito che non c'è altra via da seguire, nel centro destra, che quella di sostenere con impegno Silvio Berlusconi...»

«Molti - conclude Giorgi, il responsabile locale dell'Esercito di Silvio - parlano e si confrontano con me sul nuovo fenomeno politico/mediatico, Matteo Renzi, chiedendomi una opinione... Devo dire che mi piace Renzi, per i modi, per la preparazione, per l'età... Non mi piace altresì chi sta dietro a lui, sopratutto quel partito responsabile di questo folle scontro ideologico antiberlusconiano, che di fatto è in primis il colpevole della difficile situazione che si vive oggi in Italia: il PD. Anche perchè temo, anche se spero per il bene di tutti di sbagliarmi, che il buon Renzi non riuscirà nemmeno lontanamente a portare a casa quanto dichiarato... poteri forti e fratelli di partito ahinoi lo cucineranno per bene e lo rispediranno a casa... Ed allora non resta che impegnarsi, ancora in prima persona, a sostegno dell'unica ed ultima speranza di svolta nel paese, il ritorno al governo di Forza Italia»

COS'È MISSIONE AZZURRA? - E' l'opportunità per conoscere il progetto dei Club Forza Silvio. Nel corso di cinque settimane, duecento volontari organizzati in venti equipaggi percorreranno le strade d'Italia con un obiettivo: parlare a milioni di italiani, raggiungere anche chi vive nei piccoli Comuni, per dare a tutti l'opportunità di essere protagonisti del progetto di Silvio Berlusconi.

QUALE È LO SCOPO DI MISSIONE AZZURRA? - Il traguardo che ci siamo preposti è costituire 12.000 Club Forza Silvio. Alla data del 10 Febbraio sono attivi 7408 Club Forza Silvio. Per raggiungere l'obiettivo di 12000 Club - e per avere quindi almeno un Club ogni 5 sezioni elettorali - è necessario aprirne circa altri 5000. I Club Forza Silvio sono associazioni di cittadini che si propongono di sviluppare iniziative culturali, sociali, ricreative e politiche volte alla diffusione dell'ideale liberaldemocratico, in spirito di piena apertura e solidarietà, al servizio in particolare della comunità locale.

COME SI SVOLGERÀ MISSIONE AZZURRA? - Dal 21 Febbraio al 27 Marzo i volontari dei venti equipaggi di Missione Azzurra saranno presenti nei Comuni italiani - in particolare quelli più piccoli e privi dell'accesso alla Rete - per fornire agli interessati l'assistenza necessaria all'apertura di un Club Forza Silvio. Un apposito ufficio centrale di supporto e coordinamento affiancherà i volontari, pianificherà i percorsi di ogni equipaggio e coordinerà gli incontri nei singoli comuni con i possibili Presidenti di Club.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva a Trieste la "Missione Azzurra"… con la 500 "Forza Silvio"

TriestePrima è in caricamento