Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Artisti di strada, Giorgi: «La "liberalizzazione" di Trieste esempio nazionale»

L'assessore Lorenzo Giorgi al convegno in provincia di Avellino ha riscosso un grande successo per la semplificazione e liberalizzazione dagli artisti di strada

Grande successo per la presentazione dell'assessore al commercio Lorenzo Giorgi al convegno in provincia di Avellino sul tema degli artisti di strada: «Ho spiegato la liberalizzazione e la nuova regolamentazione degli artisti di strada pensata e predisposta per Trieste. Le mie idee sono state accolte con grandi applausi. Ora l'intento è far diventare Trieste un punto di riferimento da copiare e seguire per modificare le normative in atto»

FNAS Nazionale (federazione nazionale arti di strada) a riguardo ha dichiarato: «Grazie al lavoro fatto dal comune di Trieste, con la sua semplificazione, abbiamo oggi iniziato un percorso diverso. Abbiamo capito che la piattaforma non andava bene... E proprio il libretto può essere la soluzione dei reali problemi di gestione, senza altresì ingessare l'attività degli artisti. Da qui partiamo per ricostruire completamente il nostro sito, anche dal punto di vista concettuale. Strada aperta (il portale ndr) così va riscritta, riprogrammata, e diventare un gestionale importante per comuni, artisti e soprattutto cittadini! Così anche per permettere di valorizzare l'investimento economico del Comune di Trieste (per contratto fatto a gennaio 2016 ancora x due anni ndr), andiamo subito a modificare il software per mettere in mano all'amministrazione un portale che possa essere strumento utilizzato e utilizzabile davvero». 

unnamed (1)-34ero."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Artisti di strada, Giorgi: «La "liberalizzazione" di Trieste esempio nazionale»

TriestePrima è in caricamento