menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Artisti di strada, manifestazione a sostegno in piazza Cavana: «No al sequestro degli strumenti» (FOTO)

Un centinaio di persone hanno manifestato a favore degli artisti di strada in piazza Cavana. Partita la raccolta firme a sostegno

Un centinaio di persone, compresi diversi artisti di strada, hanno colorato nel pomeriggio di oggi, sabato 22 ottobre, piazza Cavana, per ribadire la propria contrarietà all’ordinanza comunale, che prevede il sequestro degli strumenti di proprietà degli artisti di strada.

«Siamo qui per dare la nostra solidarietà agli artisti di strada - riferisce una delle organizzatrici – e vogliamo riaffermare il diritto all’arte di strada. Siccome l’ordinanza comunale che prevede tra le sanzioni il sequestro scade il 31 ottobre, ne chiediamo la cancellazione, considerando che è il mezzo di sostentamento della persona».

«Se il regolamento verrà modificato - conclude - , chiediamo che esso tenga conto delle esigenze proprio degli artisti stessi. La raccolta firme, iniziata nel corso dell’evento odierno, chiede che l’ordinanza non venga rinnovata e che il regolamento comunale sia rivisto in collaborazione con gli artisti. Si può firmare presso il Forum per cambiare Trieste in via Valdirivo 30 – secondo piano».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Festa della mamma: origini e curiosità

social

Giro d'Italia 2021: tre le tappe in Friuli Venezia Giulia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento