Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Ascensori per i più fragili: la Regione stanzia 880 mila euro

Lo scopo di questa iniziativa è quello di migliorare la fruibilità e l'accessibilità degli spazi abitativi esistenti. Oggetto degli interventi saranno infatti i condomini privati che già esistono sul territorio del Friuli Venezia Giulia e sono caratterizzati da più di tre livelli fuori terra.

L'assessore regionale alle Infrastrutture e territorio, Graziano Pizzimenti, nell'illustrare vari interventi inerenti le materie di sua competenza alla IV Commissione del Consiglio regionale, prendendo la parola in presenza ha anticipato che nella manovra di assestamento di bilancio è stata inserita anche la somma di oltre 880mila euro per la realizzazione o l'adeguamento di ascensori nei condomini privati. L'iniziativa, ha specificato Pizzimenti, intende favorire le persone delle categorie più fragili, e nel complesso tutti i residenti, perché consentirà di scorrere ulteriormente la graduatoria delle domande di accesso ai contributi per la realizzazione o l'adeguamento degli ascensori.

Lo scopo di questa iniziativa è quello di migliorare la fruibilità e l'accessibilità degli spazi abitativi esistenti. Oggetto degli interventi saranno infatti i condomini privati che già esistono sul territorio del Friuli Venezia Giulia e sono caratterizzati da più di tre livelli fuori terra. Gli incentivi previsti consistono in contributi in conto capitale da erogare ai condòmini, a fronte dell'ammontare delle quote di spesa sostenute dal loro condominio in relazione alle unità immobiliari a uso residenziale e loro pertinenze, e poste a carico dei singoli proprietari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ascensori per i più fragili: la Regione stanzia 880 mila euro

TriestePrima è in caricamento