Cronaca

Asili nido, Trieste è la città che spende di più

I comuni con più di 200 mila abitanti italiani hanno speso una media di 80 euro per tali servizi

Trieste è la città italiana che spende di più per gli asili nido. È quanto rileva uno studio pubblicato sull’autorevole sito Openbilanci e relativo ai dati 2014.

Complessivamente i comuni con più di 200 mila abitanti italiani hanno speso una media di 80 euro per questi servizi, cifra in crescita rispetto al 2013.

Come detto in cima alla classifica troviamo Trieste, con poco meno di 135 euro pro capite, seguita da Roma e Milano (circa 113 euro a testa), Firenze (105 euro), Venezia (103), Bologna (88), Genova (78), Bari (73), e Catania (67).

Sul fondo della classifica Verona (65), Napoli (57), Torino (48) e Padova (37,26), fanalino di coda tra le città con più di 200 mila abitanti Palermo con 37,21 per abitante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asili nido, Trieste è la città che spende di più

TriestePrima è in caricamento