Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Assalto alla Cgil: in mille in piazza contro il fascismo

Il presidio organizzato da Cgil, Uil, Cisl e Anpi precede la manifestazione "Mai più fascismi" in programma questo sabato a Roma

Circa un migliaio di persone (dati della Questura) sono scese oggi in piazza Unità per manifestare contro il fascismo. Il presidio, promosso da Cgil, Cisl, Uil e Anpi, è nato a seguito dell'attacco alla sede nazionale della Cgil a Roma e precede la manifestazione nazionale "Mai più fascismi" in programma sabato 16 ottobre nella capitale. Alla manifestazione hanno aderito anche Sardine, Pd, M5s, Adesso Trieste, Arcigay Arcobaleno, Rifondazione Comunista, Fondazione Luchetta, Link Trieste, ArticoloUno, Uniti per un’Altra Città, Ics, Comitato Pace Danilo Dolci, Acli, Associazione Zeno, Articolo 21 e Open Fvg.

"Questa è un'iniziativa contro il fascismo e la violenza a favore della democrazia" hanno spiegato i rappresentanti delle sigle sindacali esprimendo solidarietà alla Cgil e ai cittadini che hanno subito le violenze. "I fatti avvenuti nella capitale contro la Cgil sono un attacco alla rappresentanza dei lavoratori e delle lavoratrici, che in questo momento hanno bisogno di risposte serie. Stiamo vivendo un grave momento di disagio causato dalla disoccupazione e disuguaglianze sociali e questa crisi economica e sociale può essere risolta solo da un contesto democratico". "Il 16 ottobre scenderemo a Roma per chiedere che la politica si assuma le sue responsabilità: si sciolgano le forze politiche che si ispirano all'ideologia fascista e si rigettino le persone di matrice fascista all'interno delle forze politiche" hanno concluso.

Diversi anche gli attacchi alla politica locale: da Dipiazza e la sua partecipazione al Comizio di Forza Nuova, all'ex segretario regionale del movimento neofascista Tremul inserito tra i candidati di Fratelli d'Italia alle Amministrative, fino alla presenza delle bandiere rappresentanti la X Mas alla cerimonia del 2 giugno.

20211013_184416-220211013_181611-220211013_182926-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto alla Cgil: in mille in piazza contro il fascismo

TriestePrima è in caricamento