Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Piazza Guglielmo Oberdan

Trenta giovani "per la Casa" occupano una sala del Consiglio regionale

Aderenti al movimento "Associazione sociale per la casa" e alla "Casa delle culture di Trieste" hanno fatto irruzione in serata nella Sala Tessitori, nel palazzo di piazza Oberdan vicino al Consiglio regionale, durante lo svolgimento di un convegno sull'emergenza abitativa e il sostegno al reddito. Intervenuta anche la Digos

«Insieme ad ASC questa sera dormiremo nel palazzo del consiglio regionale. Al termine di un convegno sulla povertà abbiamo convenuto che siamo abbastanza poveri da chiedere con decisione che "la politica" stia sul pezzo: mentre gli autoassegnatari recuperano case abbandonate e non assegnabili (senza togliere niente a nessuno), parlano col comune e l'ater per costruire alternative, liza procura decide di sequestrare alcune case occupate. Si candida a risolvere il problema abitativo? Si candida a fare politica? Chi ha il ruolo di affrontare la crisi e la realtà che pensa di fare? Noi non sappiamo, non ci resta che chiedere nel giusto posto. Non sarà come aver una casa ma almeno c'è il bagno. Ché fare pipì per strada costa 500€ e siamo troppo poveri pure per quello».

Questo il messaggio pubblicato sulla pagina Facebook della "Casa delle culture Trieste" introno alle 20, con una foto a testimoniare il loro gesto di protesta. Si tratta di una trenina di ragazzi e ragazze, facenti parte dell'"Associazione sociale per la casa", che ieri sera hanno occupato Sala Tessitori del Consiglio regionale, nel palazzo che ospita il Dante in piazza Oberdan, a margine di un incontro sull'emergenza abitativa e il sostegno al reddito. 

Per far desistere i giovani dal loro intento di passare la notte lì dentro è intervenuto il consigliere Pd Franco Rotelli, accompagnato da agenti della Digos, che ha riferito agli occupanti di voler farsi carico delle loro proteste

Nella foto qui sotto la situazione questa mattina fotografata da Luca Marsi.

27apr15. asc casa culture consiglio regionale occupazione-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trenta giovani "per la Casa" occupano una sala del Consiglio regionale

TriestePrima è in caricamento