Asugi, in arrivo nuove assunzioni per affrontare l'emergenza epidemiologica

Si tratta di tredici professionisti. Già assunti 36 nuovi OSS. Dall’inizio dell’emergenza, sono state circa 300 le unità di personale acquisite specificamente per affrontare la situazione pandemica.

Con l’ultimo decreto approvato, ASUGI continua ad implementare nuove risorse da dedicare ai comparti in emergenza epidemiologica per straordinaria e urgente necessità. Gli interventi prevedono l’acquisizione di nuovo personale sia in ambito isontino che giuliano.
Si prevede l’assunzione di ulteriori 13 professionisti:
4 medici presso il Dipartimento di Prevenzione di Gorizia (con incarico di lavoro autonomo)
2 medici presso il Distretto Basso Isontino di Monfalcone (con incarico di lavoro autonomo)
1 medico per il Distretto Alto Isontino di Gorizia (con incarico di lavoro autonomo)
1 medico specialista presso la SC Chirurgia Generale di Gorizia (collaborazione coordinata e continuativa)
1 medico presso SC Pneumologia (con incarico di lavoro autonomo)
4 medici presso il Distretto 1 (2 con incarico di lavoro autonomo e 2 collaborazione coordinata e continuativa)
1 medico presso il Distretto 4 (collaborazione coordinata e continuativa)
1 medico specializzando presso la SC Geriatria di Trieste (collaborazione coordinata e continuativa)
1 medico presso SC Malattie Infettive di Trieste (collaborazione coordinata e continuativa)
Sempre per fronteggiare l’emergenza pandemica sono stati acquisiti 36 unità di Operatore Socio Sanitario (cat. Bs)
ASUGI segnala inoltre che sono modificate le date di scadenza contrattuale per sei professionisti rispetto al decreto precedente (n. 893 del 22 ottobre): non più scadenza al 31.12.2020 bensì: “per la durata di sei mesi a decorrere dalla data indicata nel contratto individuale”. Dall’inizio dell’emergenza, sono state circa 300 le unità di personale acquisite specificamente per affrontare la situazione pandemica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Individuare i primi segnali di una polmonite con il saturimetro: come funziona e i migliori modelli

  • Il Friuli Venezia Giulia rischia la zona rossa

  • La Regione valuta la stretta: nel mirino il caffè fuori dai bar e le cene tra amici

  • Famiglia "picchiatrice" entra in casa di una coppia e la pesta a sangue: quattro arresti

  • Rischio zona rossa, ecco l'ordinanza Fvg: no caffè fuori dai bar e stop ad allenamenti

  • Coronavirus in Fvg: sfiorati i 1200 contagi in un giorno solo

Torna su
TriestePrima è in caricamento