Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

AstraZeneca agli over 65, sì del ministero: Regione al lavoro sulle prenotazioni

L'assessore alla Sanità Riccardo Riccardi: "Importante accelerazione e passo avanti per procedere nell'immunizzazione delle persone comprese fra le categorie dei servizi essenziali"

Il ministero della Salute ha dato il via libera alla somministrazione del vaccino AstraZeneca agli over 65 nelle categorie definite essenziali. A diffondere la notizia a livello regionale è l'assessore alla Sanità Riccardo Riccardi che parla di "importante accelerazione e passo avanti per procedere nell'immunizzazione delle persone comprese fra le categorie dei servizi essenziali". La Regione è al lavoro per aprire "a breve" le prenotazioni a loro dedicate. "Al momento - ha commentato Riccardi - la disponibilità di vaccini non consente di programmare le immunizzazioni al di fuori delle categorie relative al personale scolastico e universitario docente e non docente, le Forze armate e di Polizia, i setting a rischio quali penitenziari e luoghi di comunità e il personale di altri servizi essenziali". 

Cosa dice la circolare

La circolare ministeriale afferma che "sulle basi di tali considerazioni, anche in una prospettiva di sanità pubblica connotata da limitata disponibilità di dosi vaccinali e alla luce della necessità di conferire protezione a fasce di soggetti più esposti al rischio di sviluppare patologia grave o addirittura forme fatali di Covid-19, il gruppo di lavoro su Sars-Cov-2 del Consiglio superiore di sanità ha espresso parere favorevole a che il vaccino AstraZeneca possa essere somministrato anche ai soggetti di età superiore ai 65 anni. Tale indicazione - continua la circolare - non è da intendersi applicabile ai soggetti identificati come estremamente vulnerabili in ragione di condizioni di immunodeficienza, primitiva o secondaria a trattamenti farmacologici o per patologia concomitante che aumenti considerevolmente il rischio di sviluppare forme fatali di Covid-19. In questi soggetti, si conferma l'indicazione a un uso preferenziale dei vaccini a Rna messaggero". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

AstraZeneca agli over 65, sì del ministero: Regione al lavoro sulle prenotazioni

TriestePrima è in caricamento