Asugi, ecco chi può accedere alle strutture aziendali

L'accesso è consentito solo alla singola persona che deve usufruire delle prestazioni offerte. Nel caso di utenti che non possono camminare autonomamente, è consentito l’accesso anche a un singolo accompagnatore.

Come già precedentemente comunicato in merito alla regolamentazione degli accessi alle strutture aziendali, ASUGI informa che l’accesso è consentito solo alla singola persona che deve usufruire delle prestazioni offerte. Nel caso di utenti che non possono camminare autonomamente, è consentito l’accesso anche a un singolo accompagnatore. L’accesso ad ulteriori accompagnatori, parenti, visitatori di pazienti degenti è vietato, tranne per casi eccezionali, nei quali il permesso è accordato dal Direttore/Responsabile della Struttura o un suo delegato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Individuare i primi segnali di una polmonite con il saturimetro: come funziona e i migliori modelli

  • Rischio zona rossa, ecco l'ordinanza Fvg: no caffè fuori dai bar e stop ad allenamenti

  • Covid, morire a 45 anni: il pizzaiolo Abbas lascia cinque figli e la moglie

  • Il Friuli Venezia Giulia rischia la zona rossa

  • Dinner cancelling: come funziona la dieta seguita da Fiorello per dimagrire

  • La Regione valuta la stretta: nel mirino il caffè fuori dai bar e le cene tra amici

Torna su
TriestePrima è in caricamento