Asugi, acquisiti 8 nuovi centralinisti per gli ospedali di Gorizia e Monfalcone

Per sopperire alla carenza di figure professionali adibite alle funzioni di gestione del centralino e dell’emergenze

Foto Aiello

ASUGI, per sopperire alla carenza di figure professionali adibite alle funzioni di gestione del centralino e dell’emergenze, acuitasi nell’ultimo periodo a seguito di numerose e concomitanti cessazioni ed assenze dal servizio di lunga durata, acquisisce 8 nuovi centralinisti per gli ospedali di Gorizia e Monfalcone. A partire dal 1 novembre, 2 risorse saranno destinate all’ospedale San Polo di Monfalcone, 6 unità al presidio di Gorizia per garantire la riattivazione del servizio notturno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale davanti al Red Baron: deceduta una ragazza di 22 anni

  • Stop al pieno oltre confine: la Slovenia mette il Fvg in zona rossa

  • Il ricordo di Sara, vittima della strada a soli 22 anni: "Un'anima pura"

  • Coronavirus: 334 nuovi casi di cui 141 a Trieste, 3 decessi in Fvg

  • Coronavirus: in Fvg 468 nuovi casi e cinque morti

  • Nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi dopo le 18, stop alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento