Asugi, acquisiti 8 nuovi centralinisti per gli ospedali di Gorizia e Monfalcone

Per sopperire alla carenza di figure professionali adibite alle funzioni di gestione del centralino e dell’emergenze

Foto Aiello

ASUGI, per sopperire alla carenza di figure professionali adibite alle funzioni di gestione del centralino e dell’emergenze, acuitasi nell’ultimo periodo a seguito di numerose e concomitanti cessazioni ed assenze dal servizio di lunga durata, acquisisce 8 nuovi centralinisti per gli ospedali di Gorizia e Monfalcone. A partire dal 1 novembre, 2 risorse saranno destinate all’ospedale San Polo di Monfalcone, 6 unità al presidio di Gorizia per garantire la riattivazione del servizio notturno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione da domenica in Friuli Venezia Giulia

  • Calci e pugni in faccia a una 13enne, la madre: "Sta malissimo"

  • Il Gambero Rosso premia le migliori pasticcerie d'Italia, cinque sono a Trieste

  • Cadono in moto in galleria San Vito: grave il passeggero

  • Avviata la distribuzione gratuita di saturimetri in farmacia: chi ne ha diritto

  • "Stop asporto dalle 18 nei bar e regioni ‘chiuse’ in zona gialla", Speranza presenta il nuovo Dpcm

Torna su
TriestePrima è in caricamento