Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Più libri negli ospedali grazie all'iniziativa di Asuits "Un libro per un sorriso"

Raccolti in un mese 282 libri, per un totale di oltre 3.300 euro

Negli ospedali sono arrivati tantissimi libri e sorrisi grazie all'iniziativa di Asuits “Un libro per un sorriso. Regaliamo la salute attraverso i libri!”. Un'idea che ha coinvolto diverse realtà e che, grazie a tutti coloro che vi hanno aderito, è riuscita a far raccogliere all'Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste ben 282 libri in un mese, per un totale di 3.300 euro.

L'iniziativa

Per promuovere la solidarietà attraverso la lettura, durante tutto il mese di agosto, nella libreria Ubik di Piazza della Borsa, è stato possibile comprare un libro da donare all’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste, lasciandolo direttamente alle casse e, per ogni acquisto-dono la libreria a sua volta ha regalato un gadget alla persona che ha fatto l’acquisto.

Si è unita inoltre, la Sede Centrale di Ubik ad Assago, che ha donato a favore di questa importante iniziativa, oltre alle 5 già raccolte, altre 2 scatole di libri.

L’iniziativa della libreria Ubik ha coinvolto anche Fabio Fonda, Responsabile delle attività culturali di PortoPiccolo, che ha messo a disposizione lo spazio Art & Libri con un'esposizione di libri rivolta ai residenti e ai turisti.

I libri troveranno collocazione nelle numerose librerie presenti negli ospedali e saranno messi a disposizione delle persone che usufruiscono dei Servizi Aziendali e che potranno leggere le dediche che in molti hanno lasciato.

Il commento del Direttore Generale di Asuits

Il Direttore Generale di ASUITs, Adriano Marcolongo, ha espresso la sua soddisfazione per il risultato raggiunto e ha commentato “Ringrazio i promotori di questa iniziativa per aver pensato all’Azienda Sanitaria e per aver permesso di aumentare il numero di libri presenti nelle nostre librerie, e tutti i cittadini che hanno contribuito a questa importante raccolta di solidarietà sociale, lasciando anche una dedica per chi utilizzerà il testo”.

Il commento del titolare di Ubik Trieste

“C'è stata una risposta molto positiva della cittadinanza” -ha confermato il titolare di Ubik della sede triestina, Gaspare Morgante - “tanto che, alcuni clienti sono entrati in libreria con l'intenzione proprio di acquistare dei libri da donare per l'iniziativa”.

Nei libri possiamo leggere gli auguri più vari, di “Buona fortuna”, “Buona lettura e un abbraccio”, “Perché questa lettura possa sviare la mente e immergere piacevolmente in altri mondi” o che “vi rassereni in un momento di difficoltà”.Silvia con affetto ricorda che “Dopo il temporale arriva sempre il sereno!!!Non bisogna mollare mai”.

I libri saranno distribuiti nella gran parte dei reparti ospedalieri ed i testi per i bambini negli ambulatori della Clinica Odontostomatologica e Oculistica a loro dedicati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più libri negli ospedali grazie all'iniziativa di Asuits "Un libro per un sorriso"

TriestePrima è in caricamento