rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
La discussione in Consiglio regionale / Piazza Guglielmo Oberdan

Ater, Russo: "Eliminare sconti ai canoni colpisce i deboli"

Il consigliere regionale chiede chiarezza sugli aumenti che le famiglie mononucleari, inquiline Ater, vedranno nel biennio 2022/2023 e commenta la risposta dell'assessore Pizzimenti, all'interrogazione discussa in Aula

"In un momento storico in cui la Regione dispone di ricchi bilanci grazie a fiumi di denaro che arrivano in gran parte dal Governo, è incomprensibile la scelta della Giunta Fedriga di non voler destinare una piccola parte di quei soldi per aiutare le famiglie economicamente più deboli attraverso la scontistica sui canoni di locazione degli alloggi Ater". Lo afferma il consigliere regionale Francesco Russo (Pd), commentando in una nota la risposta dell'assessore alle Infrastrutture, Graziano Pizzimenti, all'interrogazione discussa in Aula con la quale l'esponente dem ha chiesto "chiarezza sugli aumenti che le famiglie mononucleari, inquiline Ater, vedranno nei canoni di locazione mensile nel biennio 2022/2023".

"È del tutto sconfortante la risposta che Pizzimenti ha dato in Aula, trincerandosi dietro a un'ovvietà, ossia che a Trieste non vi è alcun aumento dei canoni, ma l'esclusione di uno sconto. Dietro questa affermazione formalmente corretta, c'è tutta l'incomprensione da parte dell'assessore e della Giunta di come, di fatto, si mettano le mani nelle tasche dei cittadini che finora hanno beneficiato di uno sconto che ora, non ricevendolo più, dovranno comunque sborsare di più".

"Le famiglie mononucleari - fa sapere Russo - rappresentano circa il 30% degli inquilini e spesso sono anziani con la sola pensione minima. In un tempo reso complesso dal Covid e dall'aumento del costo della vita, ho chiesto e continuerò a chiedere che si confermino gli sconti degli scorsi anni e che non ci sia nessun aumento degli affitti. Non tutti a Trieste vivono un 'momento magico' e forse è ora che chi governa Regione e Comune smetta di fare propaganda e cominci a prenderne atto".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ater, Russo: "Eliminare sconti ai canoni colpisce i deboli"

TriestePrima è in caricamento